Adobe Premiere Pro

Vedi Offerta su amazon.it

Immagine 1 di 6



Il nostro prezzo di valutazione se rivisto 20 inc IVA (al mese)

Integrazione con Rush, grafica basata sui dati e controlli Lumetri Color più profondi si combinano per renderlo un aggiornamento decente

Pro Integrazione con Premiere Rush Funzionalità Lumetri Color ampliate Sono disponibili potenti strumenti audio Contro Nessuna caratteristica killer L'integrazione di fogli di calcolo può essere buggy Pubblicità

Sappiamo tutti istintivamente che la produzione di video non professionali si sta spostando dalle videocamere ai telefoni, ma sta anche accadendo nello spazio professionale.

Vedi Offerta su amazon.it



Il vincitore del Turner Prize 2018, un video di mezz'ora a schermo singolo girato su un telefono, è un esempio perfetto. In riconoscimento di questa tendenza, Adobe ha lanciato una versione speciale ridotta di Premiere Pro nell'ottobre 2018, chiamata Premiere Rush. Inizialmente, questo è arrivato su iOS, ma presto è seguita la versione desktop.

Perché parlarne adesso? Perché, sebbene Rush abbia strumenti specializzati per la creazione di video che sono stati girati su smartphone o destinati a essere visualizzati su smartphone, tutti i file e i file multimediali modificati vengono archiviati nel cloud tramite il tuo account Adobe.

Vedi Offerta su amazon.it

Va bene se tutto ciò che vuoi fare è modificare in proporzioni verticali e quadrate, aggiungere titoli e voiceover e quindi pubblicare direttamente su YouTube, Facebook o Instagram, ma per proseguire il tuo lavoro hai bisogno di Premiere Pro CC 2019.

Acquista ora da Adobe



Recensione di Adobe Premiere Pro CC 2019: caratteristiche

Considerando che Rush desktop salva le modifiche nel cloud, Premiere Pro salva le modifiche localmente e con quella funzionalità arrivano effetti più sofisticati che non sono compatibili con Rush.

Vedi correlati Miglior software di editing video 2019: il miglior software per realizzare i tuoi film Il miglior software di fotoritocco 2018: il miglior software Windows e Mac per far brillare le tue foto, a partire da da € 49

La cosa intelligente, tuttavia, è che puoi avviare il tuo progetto in Rush - e spingerlo molto lontano lungo il percorso, inclusa la pubblicazione di una versione direttamente sul Web - e quindi aggiungere finezza tramite Premiere Pro. Questo è un ottimo flusso di lavoro per le emittenti che hanno bisogno di essere riutilizzate sui social media e sulla TV.

Un altro formato rivolto al futuro che Premiere Pro CC 2019 può ora gestire è 180VR, che (come suggerisce il nome) è fondamentalmente la metà dell'intero campo visivo sferico a 360 gradi. L'interesse sta crescendo in questo formato perché si adatta meglio alle tecniche di narrazione convenzionali rispetto a 360VR.

I file nei formati over-under, side-by-side e monoscopici possono essere importati e puoi dire a Premiere Pro di reinterpretare il filmato se le impostazioni non vengono rilevate automaticamente o correttamente. È quindi possibile esportare in VR side-by-side o over-under, con supporto per output monoscopico o stereoscopico. Questo è conforme a Google VR180, ma fastidiosamente non esiste un predefinito di codifica specifico per questo.

Immagine 2 di 6

Adobe sta tenendo d'occhio anche altre tendenze. In particolare, ci sono nuovi entusiasmanti strumenti per chiunque abbia bisogno di presentare dati tramite video. Devi ancora creare modelli grafici in After Effects o scaricarli da Adobe Stock, ma una volta importati sono disponibili molti perfezionamenti. Molti dei parametri di progettazione della grafica vettoriale sottostante possono essere modificati tramite i pannelli Grafica essenziale o Effetti video, sebbene non sia possibile inquadrarli in modo che possano cambiare nel tempo.

Soprattutto, con i modelli basati sui dati, è possibile collegarsi a un foglio di calcolo in formato CSV o TSV, quindi mappare le colonne e le righe sui parametri nell'infografica. Se modificate i valori nel file sottostante, l'immagine di Premiere Pro CC 2019 si aggiornerà in modo dinamico.

Immagine 4 di 6

Il rovescio della medaglia? In pratica, ho trovato questo buggy, con fogli di calcolo separati da tabulazione non importati correttamente, solo separati da virgole e i controlli non sono sempre stati visualizzati nel pannello Grafica essenziale per la modifica. Spero che questo migliorerà nel tempo.

Visualizza gli ultimi codici sconto di Adobe

Recensione di Adobe Premiere Pro CC 2019: altri miglioramenti

Molti altri miglioramenti per CC 2019 ruotano attorno al concetto di color grading, che è diventato sempre più importante nella produzione di video.

Altri strumenti basati su Lumetri vengono incorporati direttamente in Premiere Pro, forse in risposta alla crescente popolarità di DaVinci Resolve di Blackmagic. Utilizzando i pannelli Curve di colore Lumetri, è possibile selezionare i colori nella cornice e classificarli singolarmente.

Immagine 5 di 6

Ora è anche possibile aggiungere più effetti di colore Lumetri sovrapposti, attivarli e disattivarli e modificarli separatamente. Per migliorare ulteriormente le credenziali del colore, è presente un'impostazione in Preferenze per attivare / disattivare la gestione del colore di visualizzazione, ma ciò richiede l'accelerazione GPU. Tuttavia, se si dispone di un monitor di livello professionale con un Rec calibrato. 709, P3 o Rec. 2020 spazio colore, Adobe Premiere Pro mostrerà il tuo video correttamente.

LEGGI SUCCESSIVO: I migliori monitor economici, 5K, 4K, WQHD e 1080p

Recensione di Adobe Premiere Pro CC 2019: audio

Sebbene siano disponibili potenti strumenti audio se si esporta l'audio in Audition, Adobe ha ora aggiunto un sottoinsieme nel pannello Premiere Pro Essential Sound. Ad esempio, ci sono cursori per ridurre in modo intelligente riverbero e rumore. Questi strumenti non sono per nulla vicini a quelli disponibili in Audition, ma sono perfetti per coloro che non hanno l'app dedicata.

Come sempre, una nuova versione di Adobe Premiere Pro CC porta con sé il supporto per nuovi formati di file. Ora puoi importare ed esportare ARRI Alexa LF, importare Sony Venice X-OCN V2 e, su macOS 10.13.4 o successivo, modificare il formato file immagine ad alta efficienza (HEIF) di iPhone 8 e X di Apple. Ci sono miglioramenti delle prestazioni e della stabilità anche per i supporti per videocamere cinematografiche digitali RED.

Recensione di Adobe Premiere Pro CC 2019: verdetto

Sebbene in questa versione non vi sia alcuna funzione killer singola, Adobe ha incluso abbastanza per renderlo un gradito aggiornamento. L'integrazione con Adobe Premiere Rush potrebbe essere particolarmente utile per le testate giornalistiche che utilizzano gli smartphone in produzione.

Acquista ora da Adobe

Le funzionalità grafiche basate sui dati sono ancora fortemente legate ad After Effects per il design originale, ma le funzionalità Lumetri Color ampliate potrebbero farti riflettere due volte sul passaggio a DaVinci Resolve.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese