Amazon Eco Più

Vedi Offerta su amazon.it

Immagine 1 di 10



Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 140 inc IVA

Il nuovissimo Echo Plus migliora la qualità del suono e sembra la parte

Pro Buon suono per il prezzo Nuovo look elegante e compatto In qualche modo più economico dell'Echo 2014 (!) Contro Alexa è ancora un po 'indietro rispetto a Google Assistant Pubblicità

Oltre a rinfrescare il Echo Dot entry-level, Amazon ha anche deciso di trattare coloro che apprezzano una migliore qualità del suono con un nuovissimo Echo Plus.

Vedi Offerta su amazon.it



Come il Echo Plus originale, il remix 2018 vuole essere il centro della tua casa connessa con un hub smart-home integrato e mira a offrire una migliore qualità del suono rispetto al normale Echo.

Recensione di Amazon Echo Plus (2018): cosa devi sapere

Immagine 2 di 10

Vedi Offerta su amazon.it

Il nuovo Echo Plus è ancora il diffusore intelligente che tutti conosciamo e amiamo, ma questa volta Amazon ha evitato l'aspetto cilindrico metallico del Plus dello scorso anno e ha imitato la scatola di fagioli ricoperta di tessuto chic di Echo di seconda generazione.

Ha migliorato il suono - questo è un dato di fatto - ma c'è anche un termometro incorporato questa volta per dire la temperatura della stanza in cui si trova, il che dovrebbe rendere le funzionalità del termostato intelligente ancora più efficaci.



Recensione Amazon Echo Plus (2018): prezzo e concorrenza

Immagine 3 di 10

Vale la pena riflettere sul viaggio che Amazon ha compiuto sui prezzi in soli due anni. Il Eco originale ti riporterebbe indietro di da € 150, prima che la seconda generazione riducesse quella tassa a da € 90. La versione Plus, pensata per i proprietari di case intelligenti dopo una migliore qualità audio, è comunque riuscita a ridurre l'eco originale, arrivando a da € 140. Questa nuova versione mantiene quel prezzo allettante.

In termini di concorrenza, ciò lo colloca in un luogo in cui si trova quasi da solo. Gli altri altoparlanti intelligenti dal suono migliore: il Apple HomePod e Google Home max - Vai a da € 329 e da € 399 rispettivamente.

E se desideri un'esperienza sonora che porti Alexa in linea con i suoi rivali? Bene, Amazon ha un pacchetto molto allettante disponibile, dove puoi ottenere due Echo Plus e un Echo Sub per meno di da € 300, sottoquotando sia HomePod sia Google Home Max. Puoi usare entrambi gli Echo come sistema stereo o collegarne uno al Sottotitolo e conservare il secondo in un'altra stanza.

Per quanto riguarda l'Echo Plus autonomo, un prezzo più vicino sarebbe il saggio Google Home originale che vende al dettaglio per da € 129. Utilizza la AI Assistant di Google superiore anziché Alexa, ma non ha le caratteristiche dell'hub di casa intelligente o la qualità del suono da abbinare.

Recensione Amazon Echo Plus (2018): Design

Immagine 4 di 10

Mentre lo scorso anno Echo Plus ha mantenuto l'elevato design cilindrico dell'Echo originale, l'aspetto metallico è ufficialmente passato dall'armadio di Amazon con questo nuovo modello. Il nuovo Echo Plus copia il look dell'Echo di seconda generazione ma con una sua rotazione leggermente più morbida: è più pesante e rivestito in tessuto, destinato a risaltare meno ovviamente in casa.

È generalmente un miglioramento, ma il cambiamento arriva con una deludente vittima: non è possibile ruotare la parte superiore dell'altoparlante per regolare il volume. Il grande LED di stato circolare è ancora lì, ma i pulsanti fisici in alto sono l'unico modo per modificare il volume senza alzare la voce, il che è un peccato.

Immagine 5 di 10

Se sembra che sto descrivendo un Eco di seconda generazione qui, è perché sostanzialmente lo sono. Mettili fianco a fianco e potresti avere difficoltà a distinguere. L'Echo Plus 2018 è leggermente più grasso - 11mm più grasso, per l'esattezza - e ha bordi arrotondati nella parte superiore invece di quelli affilati, ma è tutto.

C'è ancora una connessione line-out sul retro, quindi puoi trasmettere l'audio da Echo Plus a un altro altoparlante. Inoltre, questa volta può essere commutato in line-in, il che significa che è possibile riprodurre musica direttamente da un'altra fonte.

Recensione Amazon Echo Plus (2018): qualità del suono

Immagine 6 di 10

In quella nota, parliamo di qualità audio. Ottieni un nuovo impulso dal nuovo Echo Plus: mentre stai guardando (o ascoltando) lo stesso tweeter da 0,8 pollici del modello di generazione precedente, il woofer è passato da 2,5 pollici a 3 pollici. In parole povere, ciò significa che le frequenze più alte suoneranno allo stesso modo, ma le note dei bassi dovrebbero ottenere un leggero incremento.

Ed è esattamente ciò che il nuovo Plus offre in pratica. Rispetto al lancio di Echo in casa mia, la qualità del suono è migliore giorno e notte, con note ricche e calde e bassi decenti che sostituiscono l'output un po 'duro e sottile che l'eco originale era incline a offrire.

È anche rumoroso - quasi inammissibilmente per un diffusore di queste dimensioni - ma tieni presente che distorce se lo alzi troppo in alto e le note di frequenza più alta tendono a eclissare i bassi quando vengono premuti. Questo è un altoparlante per l'ascolto a livelli medio-bassi; non è molto un oratore di festa.

Immagine 7 di 10

La grande domanda è se è buono come Apple HomePod. Bene, no, non lo è, ma è anche meno della metà del prezzo e sicuramente ha un valore abbastanza buono da giustificare il prezzo di da € 140. Inoltre, se desideri più volume, Amazon ti consente di combinare due di questi altoparlanti Echo Plus di seconda generazione in stereo. Amazon vende persino un pacchetto con due Echo Plus e il nuovissimo Echo Sub per da € 299. È dannatamente buono.

Il raddoppio del numero di altoparlanti Echo rende magicamente bello il suono di Google Home Max? Beh, non lo so con certezza perché non ho avuto l'opportunità di testare entrambi i sistemi fianco a fianco, ma tre altoparlanti sono in genere migliori di uno e, poiché il sub arriva fino a 30Hz e un driver da 6 pollici più grande di i driver da 4.5 pollici nella Home Max, direi che è almeno paragonabile. Certamente collegare un singolo Echo Plus a Echo Sub offre un suono molto più ricco che senza.

Tuttavia, ottenere due e un sub per meno di un singolo HomePod è un valore sensazionale e un inferno molto più versatile, che ti dà la possibilità di dividere il sistema per una configurazione Eco multi-room quando non vuoi l'esperienza surround.

Recensione Amazon Echo Plus (2018): Smart e funzionalità

Immagine 8 di 10

Naturalmente, un altoparlante intelligente non riguarda solo la qualità del suono, e questo può essere suddiviso in due parti: intelligenza e compatibilità.

Nella grande gara dell'assistente virtuale, Alexa si distingue nettamente a metà tavolo. Non è intelligente come l'Assistente Google, ma è molto più avanti di Siri e Cortana, mentre il povero vecchio Bixby sta ancora cercando di allacciarsi i lacci. Ciò che intendo con questo è che, rispetto a Google Assistant, è peggio nel capire le domande generiche e più debole nel fornire risposte, anche quando lo fa.

Un aneddoto che illustro sempre questo punto è il seguente: se chiedi a Google Assistant 'quanti peli su un gatto', risponderà 'in media, ci sono 60.000 peli per pollice quadrato sul retro e 120.000 peli per pollice quadrato su la parte inferiore. 44 piedi quadrati / piedi x circa 3 piedi quadrati di superficie = 40 milioni di peli. 'Chiedi ad Alexa la stessa cosa e dice' un gatto ha 60.000 peli '.

Quindi è uscito solo di circa 39.940.000, quindi. Inserisci qui la tua emoji sbalorditiva.

Immagine 9 di 10

Potrebbe sembrare un esempio sciocco ma è illustrativo dei problemi che Alexa ha; non è semplicemente bravo a contestualizzare. È buono per le cose semplici - raccontarti il ​​tempo, ascoltare musica o radio, accendere e spegnere le luci e impostare allarmi - ma le domande più esoteriche spesso lo lasciano perplesso. Google Assistant non è perfetto, ma hai molta più fiducia sul fatto che verrà fuori * qualcosa *.

In termini di compatibilità, però, è una storia diversa. Alexa ha migliaia e migliaia di abilità, molte sviluppate per esso da terze parti e la sua gamma di competenze sta crescendo ogni giorno. Può fungere da interfono ad alta tecnologia, che consente di 'collegarsi' ad altri altoparlanti Echo sulla rete domestica (Google Home consente solo di trasmettere messaggi, non effettuare una conversazione a due vie) o le app Alexa su gli smartphone dei tuoi contatti preferiti.

E poiché Echo Plus include un hub ZigBee per la casa intelligente, può anche comunicare direttamente con molti dispositivi domestici intelligenti, dalle lampadine Philips Hue al termostato Hive, senza bisogno di un hub speciale.

Il termometro incorporato di Echo Plus aggiunge un'altra dimensione a questo e consente agli utenti di eseguire azioni in base alla temperatura nella tua stanza. Se stai già unendo i punti qui, allora sei esattamente il tipo di persona a cui è rivolto, ma per quelli che non lo sono: significa che Alexa può giudicare quando una stanza sta diventando troppo calda e accendere automaticamente una smart fan; oppure, se fa troppo freddo, accendi una stufa.

Come prima, però, è meglio fare di Echo Plus il tuo primo passo per realizzare una casa intelligente. Se disponi già di una vasta gamma di dispositivi compatibili, dovrai ripristinarli tutti in modalità di associazione prima che Alexa li riconoscerà. Devi farlo solo una volta, ovviamente, ma è ancora un po 'doloroso.

Recensione di Amazon Echo Plus (2018): verdetto

Immagine 10 di 10


Ancora una volta, Amazon ha offerto miglioramenti costanti e solidi con Echo Plus 2018. Il suono è eccellente per il prezzo (anche se, come sempre, puoi sempre fare di meglio per più soldi), è più compatto e più elegante di prima e ancora più ricco di funzionalità.

Alexa potrebbe ancora fare a pezzi alcune curiosità da Google Assistant ma se vuoi un oratore intelligente che renda le basi giuste e qualcosa che possa servire da base per una casa più intelligente, non puoi sbagliare con Echo Plus 2018. Soprattutto a questo prezzo.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese