Apple AirPods vs BeatsX: due set intelligenti di auricolari si sfidano

Vedi Offerta su amazon.it Annuncio pubblicitario

Apple AirPods e BeatsX sono vicini in ogni modo, ma quale di questi è il migliore da acquistare?

Gli AirPod di Apple hanno attirato molta attenzione sul loro lancio nel 2016 ma, grazie ai ritardi nelle spedizioni, sono stati battuti sul mercato come le prime cuffie con il chip W1 da due modelli della società controllata Apple, Beats: Solo3 e BeatsX.



Ora che gli AirPod sono più ampiamente disponibili - la data di spedizione è ancora in media di diverse settimane, ma puoi almeno ottenerli - vale la pena vedere se dovresti acquistarli o BeatsX. Entrambi hanno dei meriti ma, come vedremo, una coppia vince.

Stile, design e vestibilità

Vedi Offerta su amazon.it



Come gli smartphone e gli smartwatch, le cuffie sono tanto una dichiarazione del tuo stile personale quanto un oggetto funzionale. Sì, vuoi un buon suono, ma vuoi anche che appaiano bene.

AirPods e BeatsX adottano approcci diversi per rispondere alla domanda su ciò che rende un paio di cuffie di bell'aspetto. Gli AirPods sono unici e probabilmente il prodotto Apple più riconoscibile che vedo da anni. Non esiste alcuna connessione fisica tra i due baccelli, ognuno si trova individualmente nelle tue orecchie. Il design in plastica bianca è immediatamente familiare a chiunque abbia visto le tradizionali cuffie con filo per iPhone.

Vedi Offerta su amazon.it

Vedi correlati Recensione wireless di Pump Audio Mix: una versione più economica e migliore di BeatsX Recensione di Apple AirPods: strano da vedere, ma queste gemme offrono Le migliori cuffie Bluetooth 2020: superbe cuffie wireless in-ear, on-ear e over-ear da acquistare nel Italia

Non ci sono controlli fisici sugli AirPods ma puoi mettere in pausa l'audio toccando un pod e invocare Siri toccando due volte. Inizialmente ho avuto costanti problemi, fino a quando non ho capito come toccare 'correttamente'. Tuttavia, in modo intelligente, l'audio si interrompe anche se rimuovi uno degli AirPods dall'orecchio, il che compensa i problemi di tocco imbarazzanti.

BeatsX, d'altra parte, ha un design più convenzionale ma si distingue ancora. Hanno un design a fascia nell'orecchio in cui i due auricolari sono collegati tramite un cavo che avvolge il collo. Ci sono due chiazze di plastica, che si trovano su entrambi i lati del collo, che contengono batterie, il pulsante di accensione / spegnimento e una porta Lightning per la ricarica. Sempre a sinistra c'è una serie di controlli fisici in una piccola losanga di plastica che ospita anche il microfono.



BeatsX offre una vestibilità superiore agli AirPods, in particolare se la dimensione o la forma delle orecchie si discosta dalla norma presunta. Come un vero design in-ear siedono all'interno del meato esterno dell'orecchio. Ciò si traduce in un audio più forte rispetto agli AirPods, che si trovano invece sopra la carne esterna. È una configurazione che offre anche un migliore isolamento audio e rende meno probabile che BeatsX ti cada dalle orecchie se, ad esempio, ti stai esercitando.

Nel complesso, il design di BeatsX è meno avanzato ma più utilizzabile rispetto agli AirPods. Lo stile è una cosa personale e AirPods può farti appello su questo punto, ma il design e la vestibilità di BeatsX sono più pratici.

Durata della batteria

Apple fornisce una linea guida approssimativa della durata della batteria di cinque ore per AirPods, mentre Beats afferma che BeatsX dovrebbe offrire circa otto ore di utilizzo. In entrambi i casi, penso che queste stime siano corrette: entrambi sono, realisticamente, il tipo di dispositivo che usi di più durante il giorno e che carichi durante la notte.

Tuttavia, cinque ore non è la fine della storia di AirPods. Sono dotati di una piccola custodia di ricarica elegante, a forma di scatola TicTac tozza, che si apre per tenere gli auricolari e incorpora la propria batteria. Il case combinato con gli AirPods offre circa 24 ore di uso continuo, il che significa che puoi portare felicemente gli AirPods per un fine settimana o anche una settimana con un utilizzo inferiore senza doversi preoccupare di ricaricarli.

Sia AirPods che BeatsX si caricano tramite una connessione Lightning, quindi puoi ricaricarli utilizzando lo stesso cavo del tuo iPhone, che è un caricabatterie in meno da portare con te.

Nel complesso, la custodia intelligente significa che gli AirPods offrono una durata della batteria superiore. Quanto sia importante per te dipenderà da come li usi, ma la capacità di portare via gli AirPod per un fine settimana o più senza doversi preoccupare della ricarica è un importante vantaggio.

Connettività Bluetooth

Sia BeatsX che AirPods utilizzano il chip W1 di Apple, che aumenta la portata e l'affidabilità delle connessioni Bluetooth e aiuta ad aumentare la durata complessiva della batteria. Il mio test molto semplice per la portata è quello di mettere il mio telefono in salotto ed uscire attraverso il garage sul lato della casa fino a quando l'audio inizia a rompersi. In entrambi i casi la connessione è durata fino a quando sono entrato nel garage, a quel punto il muro esterno ha iniziato a annullare la connessione Bluetooth. Gli AirPods hanno mantenuto la connessione per un metro in più. Ciò significa essenzialmente che stai ottenendo un'ottima connettività che funzionerà bene in tutti i casi del mondo reale.

L'aggiunta del W1 significa anche che ottieni il vantaggio di un accoppiamento e una connettività Bluetooth 'intelligenti' se stai utilizzando un dispositivo macOS o iOS. Gli AirPod sono i più semplici: tutto ciò che devi fare per abbinarli inizialmente con un dispositivo iOS è aprire la parte superiore della custodia accanto al telefono. Viene visualizzata una schermata che offre di accoppiarsi e partire. BeatsX deve essere associato normalmente tramite le preferenze Bluetooth, ma non è esattamente difficile.

In entrambi i casi, una volta associati a un dispositivo, gli auricolari vengono associati a tutti i dispositivi utilizzando il tuo account iCloud, inclusi iPad e Mac e ora PC Windows. Questa è un'ottima funzionalità e significa che puoi passare rapidamente dall'uso di BeatsX o AirPods con un iPhone in movimento e quindi al Mac al lavoro. Soprattutto, il passaggio è facile; non è necessario scollegare il telefono dalle cuffie prima di collegarsi al Mac.

La connettività Bluetooth, quindi, è un pareggio. Entrambi i dispositivi offrono una buona autonomia e affidabilità e lo stesso livello di facilità di connettività. Gli AirPod hanno un'esperienza di primo utilizzo migliore per l'associazione, ma BeatsX non è esattamente difficile.

Una piccola funzionalità che ha anche gli AirPod è la possibilità di trovarli con l'app 'Trova il mio telefono' del tuo iPhone. Poiché gli AirPods non hanno LTE o GPS, ciò si limita semplicemente a localizzarli tramite la potenza del loro segnale Bluetooth, quindi non è così preciso, ma almeno ti rassicura sul fatto che non li hai lasciati sul treno piuttosto che la tua casa.

Qualità del suono

La qualità del suono delle cuffie Beats è sempre un argomento controverso di discussione. A differenza di molte cuffie e auricolari, i Beats sono sintonizzati appositamente per avere bassi più pesanti e, per le mie orecchie, alte frequenze. In genere il medio è un po 'carente: a mio avviso il termine tecnico lo è. Non c'è alcun tentativo qui per raggiungere un qualche tipo di purezza del suono.

Il risultato è un'accordatura che è ottimizzata per alcuni tipi di musica, rendendo migliore quel genere di suoni e peggiorando altri tipi di musica. Se sei un fan del prog rock complesso, questo non è il suono che fa per te. La techno di fine 2000? Hai trovato il tuo paradiso audio.

BeatsX non fa eccezione a questa regola, ma anche per questo ha un grande vantaggio rispetto agli AirPods: il design in-ear significa meno perdite audio, bassi migliori e meno necessità di alzare il volume a livelli non sicuri. In confronto, gli AirPod suonano tranquilli a meno che non si alzi il volume, a quel punto si otterranno sguardi infastiditi da chiunque si sieda intorno a te, che sentirà il 'tsssk, tsssk, tsssk' di ogni colpo di un rullante con eccellente chiarezza.

Oltre al suono che entra nella tua testa, c'è anche il suono che esce dalla tua testa da considerare. Sia AirPods che BeatsX hanno microfoni incorporati, ma quelli su AirPods sono significativamente migliori. In una stanza tranquilla, qualcuno con cui stai parlando all'altra estremità di una chiamata ti sentirà perfettamente bene in entrambi i casi, ma all'aperto ho scoperto che BeatsX ha davvero preso a martellare dalla brezza, al punto in cui la persona che stai chiamando può non ti sento affatto.

Nel complesso, il vincitore dipende da come utilizzerai le cuffie. Non consiglierei gli AirPod se passi molto tempo ad ascoltare musica, ma vanno bene per un uso occasionale o con podcast e parole parlate. Gli AirPod hanno un grande vantaggio con i loro microfoni di migliore qualità, ma per la musica i BeatsX sono la scommessa migliore.

conclusioni

Quindi quale dovresti comprare? I BeatsX sono leggermente più economici, ma la differenza è abbastanza piccola da non importare. BeatsX, ai miei orecchi, ha un vantaggio nella qualità del suono, ma tieni presente che è il 'suono Beats', quindi manca un po 'nel mezzo. È anche probabile che BeatsX sia più difficile da perdere, anche se se li posizioni in modo errato non puoi rintracciarli con il tuo iPhone, come con AirPods.

Gli AirPod hanno il vantaggio della durata della batteria, almeno una volta considerato il caso incredibilmente bello. Sono anche leggermente più facili da abbinare e hanno un leggero vantaggio in termini di portata Bluetooth, anche se in entrambi i casi, grazie al chip W1, puoi camminare molto lontano dal telefono prima che il segnale diminuisca.

Ciò lascia il principale fattore di design e qui entrano in gioco le preferenze personali. BeatsX è un design per cuffie più tradizionale e uno che è stato eseguito molto bene. Sono leggeri, comodi, facili da indossare, hanno controlli fisici e l'attenzione ai dettagli è fantastica. Gli AirPod sono un design più avventuroso che presenta alcuni vantaggi ma non è pratico per l'uso quotidiano.

Nel complesso, penso che BeatsX offra il miglior equilibrio tra suono, prestazioni, praticità, design intelligente e prezzo. Ci sono due eccezioni a questo. Innanzitutto, se sei una persona che usa molto il microfono, ad esempio utilizzando gli auricolari per effettuare molte telefonate. E in secondo luogo, se odi il 'suono Beats' con la sua enfasi sui bassi. Altrimenti, BeatsX dovrebbe essere la tua prima porta di scalo.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese