Recensione di Avast Free Antivirus 2020

Vedi Offerta su amazon.it
La nostra valutazione

Con una protezione che vince su molti rivali pagati, Avast è un'ottima scelta gratuita, se si trascura il rialzo



Annuncio pubblicitario

Avast Free Antivirus è stato a lungo il nostro pacchetto di sicurezza gratuito preferito. Ciò è in parte dovuto alle eccellenti statistiche di protezione che ha mantenuto negli anni - e siamo felici di dire che quelli non sono scivolati.

Lavatrice Miglior Prezzo

AV-Test ha scoperto che il software ha raggiunto un eccellente tasso di protezione del 99,4% contro le minacce del giorno zero e un 99,9% ancora più impressionante contro i malware consolidati. È una prestazione migliore di AVG gratuita e molto più avanti di Windows Defender. Supera anche i pacchetti a pagamento di BullGuard, Eset e McAfee.

Vedi Offerta su amazon.it



Avast è uno dei pacchetti più piacevoli da usare, con l'ultima versione che offre un'interfaccia bianca e arancione di buon gusto. Considerando che è gratuito, anche il set di funzionalità non è male - anche se non è generoso come potrebbe inizialmente suggerire l'interfaccia a quattro schede (divisa in Scan, Strumenti, Password e Store).

Per cominciare, il menu Scansione offre semplicemente una gamma di opzioni per l'avvio di tipi specifici di scansione, come la ricerca esclusiva di virus, minacce di rete, componenti aggiuntivi del browser e così via. Ad essere onesti, la maggior parte dei pacchetti offre tali controlli, ma non abbiamo mai visto il senso scansionare solo per tipi specifici di minacce e ignorare gli altri. Nel caso di Avast, l'intera scheda è superflua: puoi semplicemente premere il pulsante arancione 'Smart Scan' al centro della pagina principale per cercare tutti i problemi in una volta, che ha impiegato meno di un minuto sul nostro laptop di fascia media.

Vedi Offerta su amazon.it

Il menu Strumenti espone ulteriori funzioni, tra cui l'opzione per creare un disco di ripristino di avvio (su un CD o un'unità flash USB) per ripulire un PC infetto. C'è anche una scorciatoia per SafeZone, il browser sicuro basato su Chromium di Avast che è stato progettato per essere difficile da dirottare poiché non consente le estensioni e blocca automaticamente i contenuti sospetti. Può essere avviato anche dalla sua icona sul desktop, se si desidera renderlo il browser predefinito. La modalità Bank opzionale esegue SafeZone in un ambiente isolato, per una protezione aggiuntiva contro keylogger e simili.

La terza opzione di menu di Avast - Password - offre un gestore di password completo, che offre la possibilità di sincronizzare le credenziali su più dispositivi, purché siano tutti collegati al tuo account Avast. In alternativa, puoi sempre utilizzare un servizio gratuito, ma se usi comunque Avast, l'integrazione ha un fascino. Una funzione Note sicure consente di annotare informazioni sensibili a cui è possibile accedere solo con la password principale. Non siamo sicuri che lo userai davvero, ma non c'è nulla di male nel farlo.



Fin qui tutto bene, ma come al solito con un software antivirus gratuito, c'è un problema. Nel caso di Avast Free Antivirus, questo si manifesta in parte sotto forma di sporadici pop-up che ti spingono a passare a uno dei pacchetti premium dell'azienda. La maggior parte delle notifiche può essere disabilitata nella finestra Impostazioni (inclusi gli allarmi vocali ridicolmente primari che si attivano quando viene rilevato malware), ma questi sono inevitabili per i clienti gratuiti. Se semplicemente li ignori, tuttavia, scompaiono da soli dopo 20 secondi.

Il programma ha anche la fastidiosa abitudine di spingerti verso funzionalità che in realtà non sono incluse nel prodotto gratuito. Caso in questione: dopo aver effettuato la nostra prima scansione, la prima pagina dell'interfaccia ha fatto apparire un avvertimento su 'problemi di prestazioni': vale a dire, file e programmi non necessari, oltre ad alcune impostazioni del Registro di sistema che ha calcolato potrebbero essere migliorate prestazione. Quando abbiamo fatto clic per risolvere questi problemi, si è aperta una nuova finestra per rivelare che le funzionalità di ottimizzazione richiedevano un abbonamento annuale di da € 15. Allo stesso modo, nel menu Strumenti troverai l'opzione per avviare SecureLine VPN di Avast, ma fai clic e scoprirai che otterrai solo una prova di sette giorni, dopo di che saranno da € 45 all'anno. Esistono anche collegamenti per le funzioni sandbox e firewall: non ti offrono nemmeno una versione di prova, ma ti rimandano direttamente a una pagina di acquisto per Avast Internet Security.

Un'ultima versione specifica di Avast è il suo impatto sui tempi di caricamento. AV-Test ha scoperto che i siti Web si aprivano e le applicazioni venivano lanciate il 23% più lentamente con il software installato. Non è la fine del mondo, ma colloca Avast nella metà inferiore del pacchetto.

Verdetto

Sebbene Avast Free Antivirus non sia perfetto, rimane comunque l'opzione migliore per coloro che non vogliono pagare. Dopo aver capito cosa è incluso e cosa no, puoi lasciarlo in esecuzione in background e goderti una protezione eccezionale. Il pop-up occasionale e un piccolo ritardo aggiuntivo quando si aprono programmi o pagine Web sono un piccolo prezzo da pagare.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese