Recensione DJI Mavic Pro: un superbo drone pieghevole ma non più il migliore

Vedi Offerta su amazon.it

Immagine 1 di 7



Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 999 IVA inc

Un brillante drone pieghevole che si maneggia come un sogno

Pro Leggero Ottimo video e qualità delle foto Evitamento degli oggetti funziona bene Contro Evitamento degli oggetti funziona solo quando si vola avanti Pubblicità

Aggiornare: Da quando Mavic Pro è stato lanciato per la prima volta, DJI ha lanciato tre nuovi droni pieghevoli e compatti, il che significa che Mavic Pro non è più il drone pieghevole che ha conquistato tutto ciò che era una volta. Il DJI Spark è stato progettato per integrare Mavic Pro, offrendo video 1080p e la leggendaria volabilità di DJI in un pacchetto estremamente piccolo e leggero. Non è buono come il Mavic Pro, ma è molto più economico e altrettanto divertente da volare. DJI ha anche rilasciato una versione 'Platinum' del Mavic Pro, che ha una durata della batteria leggermente migliore e vola un po 'più silenzioso ma è anche più costoso.

Vedi Offerta su amazon.it



È il DJI Mavic Air che prende il titolo di Mavic Pro come il miglior drone che si possa comprare. È un drone pieghevole, proprio come il Mavic Pro, ma anche più piccolo e con una migliore qualità video e anche una maggiore prevenzione degli oggetti. Essenzialmente, è la perfetta fotocamera compatta volante e l'unico aspetto negativo è che ha un tempo di volo leggermente più breve a circa sei minuti rispetto al Mavic Pro.

Puoi leggere tutto sul DJI Mavic Air quio continua a leggere la nostra recensione originale del Mavic Pro di seguito.

Vedi Offerta su amazon.it

La nostra recensione originale di DJI Mavic Pro continua di seguito:

Al giorno d'oggi ci sono molti droni là fuori, ma il Mavic Pro è il più reattivo e stabile che abbia mai provato. È anche incredibilmente portatile e estremamente facile da pilotare: dimentica la 'Pro' nel nome, se sei disposto a fare l'investimento, questo è il posto ideale per iniziare un principiante.

Vedi correlati I migliori droni del Italia: i migliori droni da acquistare nel 2019 Recensione dei droni di Star Wars: i droni da battaglia di Propel sono il miglior regalo per i fan di Star Wars - ora meno di da € 60 Recensione DJI Spark: saluta i selfie con drone

Prima di prendere il volo, è necessario eseguire un rapido 'Haka' per calibrare la bussola, ovvero ruotare semplicemente il drone in senso orizzontale e verticale. È anche una buona idea collegare lo smartphone al telecomando DJI, che ha 'gambe' integrate per tenerlo in posizione. Questo non è strettamente necessario, ma ti consente di far volare il tuo drone utilizzando una semplice interfaccia touchscreen e offre anche una vista a volo d'uccello dal vivo attraverso la telecamera naso 4K di Mavic Pro.



Fatto ciò, apri semplicemente l'app DJI, tocca il pulsante 'decolla' e sei in affari. Il drone salta immediatamente in aria - poi si blocca lì, stranamente immobile. Non scivolerà o oscillerà finché non spingerai le levette di controllo. Quando lo fai, si ingrandisce, reagendo in un istante al minimo tocco.

LEGGI SUCCESSIVO:I migliori droni 2017

In effetti, è così reattivo che probabilmente dovresti iniziare attivando la modalità principiante, che limita la tua velocità e riduce la sensibilità delle levette. Non preoccuparti troppo del crash, però: Mavic Pro ha una serie di telecamere integrate e sensori a ultrasuoni che ne impediscono lo scontro con ostacoli. La modalità Principiante limita anche quanto in alto e lontano puoi volare mentre ti stai familiarizzando con i controlli.

Recensione DJI Mavic Pro: modalità di volo

Una volta che sei pronto per diventare più avventuroso, troverai molte opzioni e impostazioni più avanzate da provare. TapFly richiama una mappa dell'area e ti consente semplicemente di toccare una posizione per far volare il tuo drone; puoi anche fare in modo che il drone cerchi un oggetto, puntando la videocamera per tutto il tempo, mentre la modalità di monitoraggio utilizza la videocamera del drone per seguire automaticamente un soggetto.

Anche il drone può seguirti in giro: abbraccerà il terreno e rimarrà vicino mentre cammini, sali o sali lungo il fianco di una collina. Stranamente, tuttavia, non ti seguirà di nuovo, quindi se speravi di catturare riprese aeree di un'avventura di snowboard o mountain bike, dovrai convincere qualcuno a controllarlo manualmente.

Una volta diventato davvero arrogante, puoi anche passare alla modalità Sport, che sblocca la velocità massima dell'aria di Mavic Pro di 40 miglia all'ora. Attenzione, l'evitamento degli ostacoli è disattivato in questa modalità, quindi se non sei un volantino attento potresti finire per distruggere il tuo investimento.

Ci sono anche un paio di modalità specifiche per la fotografia e la registrazione video: la modalità Gesto ti consente di salutare il drone per farti scattare una foto di te (anche se ho trovato questo molto incostante) mentre la modalità Tripod abbassa la sensibilità del controller per almeno, per aiutarti a catturare riprese video fluide e costanti.

Francamente, qualunque sia la modalità in cui ti trovi, le immagini e i video sono fantastici, con enormi quantità di dettagli nitidi e un buon movimento fluido.

Recensione DJI Mavic Pro:Portabilità e gamma

Considerando le sue straordinarie capacità, è incredibile quanto sia piccolo il Mavic Pro. Per il trasporto, i suoi bracci del rotore si piegano ordinatamente contro la sua fusoliera, con le lame nascoste ordinatamente. In questa modalità puoi (quasi) raccoglierlo in una mano: è facilmente piccolo e leggero da trasportare in uno zaino di dimensioni modeste. Quando sei pronto a volare, installarlo è il lavoro di un momento: basta aprire le gambe e rimuovere la calandra trasparente che protegge la fotocamera e il suo gimbal a tre assi.

Sebbene piccolo, il Mavic Pro ha una vasta gamma di 4,3 miglia. Ciò significa, in teoria, che potresti stare su Hampstead Heath e pilotare il drone fino a Westminster per vedere cosa sta succedendo in Parliament Square. Naturalmente, in pratica, un tale volo sarebbe altamente illegale: se stai facendo i tuoi primi passi nel volo con un drone, assicurati di studiarele regole sui droni volanti nelle aree popolate.

I volantini a lungo raggio apprezzeranno anche il tempo di volo massimo quotato del Mavic Pro di 27 minuti con una carica completa della batteria. È fantastico per gli standard dei droni e se la batteria si scarica pericolosamente (o se l'unità perde il contatto con il controller) volerà automaticamente a casa e - tramite un uso intelligente della fotocamera di bordo - atterrerà esattamente sul punto da cui è decollata.

Recensione DJI Mavic Pro: verdetto

Fino a poco tempo fa, il Mavic Pro aveva un serio rivale nel GoPro Karma, un drone dal prezzo simile che beneficiava di una action cam di livello professionale. Tuttavia, quel modello è stato ora richiamato dal produttore, a seguito di rapporti preoccupanti di unità che improvvisamente perdono energia durante il volo e cadono dal cielo.

Non ho mai sentito parlare di una cosa del genere con un drone DJI. Al contrario, Mavic Pro è estremamente stabile e affidabile. Inoltre, è divertente: puoi goderti l'esperienza di volo senza doversi preoccupare di schiantarti contro un lato di un edificio o occuparti del terreno.

Fattore del prezzo - che sottrae il Phantom 4 di DJI - oltre all'eccellente portabilità del Mavic Pro, e stai guardando il mio nuovo drone preferito. I principianti possono essere tentati di cercare qualcosa di più economico, ma non fare errori: non importa se sei un principiante o un asso volante, il Mavic Pro è il miglior drone che puoi acquistare.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese