Ssd

Recensione SSD Gigabyte Aorus NVMe Gen4: avanti a tutta velocità

Vedi Offerta su amazon.it
Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 261 IVA inc

L'arrivo degli SSD PCI-E 4.0 dimostra la velocità della nuova interfaccia, ma anche il suo costo



Pro fantastico se stai spostando molti piccoli file Contro Velocità che non saranno utili per l'utente medio del PC Non vale il prezzo da pagare Pubblicità

I primi SSD PCI-E 4.0 consumer sono qui e sono guidati dall'SSD Gigabyte Aorus NVMe Gen4. Queste unità sfruttano la larghezza di banda ampiamente migliorata di PCI-E 4.0 rispetto a PCI-E 3.0 - le schede madri con interfaccia standard utilizzano da anni - per raggiungere velocità di lettura e scrittura molto più elevate, con questa particolare unità che promette velocità di lettura sequenziali fino a 5.000 MB / se velocità di scrittura fino a 4.400 MB / s.

Lavatrice Miglior Prezzo

Recensione SSD Gigabyte Aorus NVMe Gen4: caratteristiche

Considerando gli SSD PCI-E 3.0 più veloci in assoluto al massimo a circa 3.600 MB / s, il passaggio a 4.0 potrebbe essere il salto generazionale che i prodotti di storage stavano aspettando. Tuttavia, ci sono alcuni ostacoli da eliminare per primi. Fondamentalmente, PCI-E 4.0 è attualmente supportato solo nativamente su schede madri AMD X570, con solo una manciata di schede X470 e B450 che hanno avuto la capacità sbloccata dal produttore. Se installi un SSD PCI-E 4.0 in uno slot PCI-E 3.0, funzionerà, ma funzionerà solo in base alle capacità di 3.0; è quindi probabile che dovrai aggiornare la tua scheda madre prima di poter godere delle velocità più elevate.

Vedi Offerta su amazon.it



In secondo luogo, queste nuove unità sono molto costose. Il modello da 1 TB dell'SSD Aorus NVMe Gen4, che stiamo testando qui, funziona con una ripida 26,1 p per gigabyte - 5 p in più rispetto al Samsung 970 Evo Plus e 13 p in più rispetto all'Adata XPG SX8200 Pro. Il più grande modello da 2 TB ha un valore leggermente migliore, a 22,4 p per gigabyte, ma il modello più piccolo da 500 GB arriva a un osceno 36,6 p per gigabyte. Se stai considerando anche il costo di una nuova scheda madre, l'adozione anticipata del PCI-E 4.0 rappresenta un investimento enorme.

L'unità SSD Aorus NVMe Gen4 offre almeno un piccolo bonus: uno scintillante diffusore di calore dorato, che a differenza del tipo di diffusore a un lato e incollato che a volte vedi raggruppato, racchiude l'intero disco. Dovrai prestare attenzione all'installazione, poiché ha uno spessore di 11 mm piuttosto ingombrante e se lo slot M.2 della scheda madre si trova sotto la scheda grafica, potrebbe non adattarsi. Tuttavia, è facoltativo e l'SSD stesso può essere installato e utilizzato normalmente senza alcun raffreddamento aggiuntivo.

Vedi Offerta su amazon.it

Recensione SSD Gigabyte Aorus NVMe Gen4: prestazioni

Non siamo convinti che non sia necessario alcun ulteriore raffreddamento dopo il test delle prestazioni. Nei test sequenziali di lettura e scrittura di CrystalDiskMark, che generalmente riflettono le migliori velocità di un'unità, l'SSD Aorus NVMe Gen4 ha raggiunto rispettivamente 4.937 MB / s e 4.279 MB / s. Anche se questa velocità di scrittura è leggermente inferiore a quella pubblicizzata, entrambi i risultati sono assurdamente veloci: la velocità di lettura sequenziale, in particolare, è quasi 1.500 MB / s più veloce della 970 Evo Plus.

Vedi correlati Recensione AMD Ryzen 5 3600X: la migliore CPU Ryzen per i giochi Miglior SSD 2019: dai al tuo computer un aumento di velocità con queste capienti unità a stato solido

Il test casuale 4K molto più complicato ha prodotto una velocità di lettura di 641 MB / s e una velocità di scrittura di 594 MB / s, che sono chiaramente diminuite ma rimangono comunque molto più alte rispetto a qualsiasi unità PCI-E 3.0 che abbiamo testato. In confronto, la 970 Evo Plus ha ottenuto una velocità di lettura di 338 MB / s e una velocità di scrittura di 257 MB / sec, quindi l'SSD Aorus NVMe Gen4 si sta già formando per essere molto meglio in compiti di trasferimento difficili, non sequenziali.



I nostri benchmark sui file lo confermano. Inizialmente, l'enorme test di trasferimento dei file non era poi così sorprendente: con una velocità di lettura media di 1.707 MB / sec e una velocità di scrittura di 1.787 MB / sec, è evidente che non raggiungerai velocità quasi al massimo quando si sposta un file di grandi dimensioni. Detto questo, l'SSD Aorus NVMe Gen4 rimane l'SSD più veloce mai registrato per questo test, con un vantaggio particolarmente ampio sulla velocità di scrittura.

Nel test di file di grandi dimensioni, ha anche resistito molto bene, scendendo modestamente solo a una velocità di lettura di 1.624 MB / se una velocità di scrittura di 1.692 MB / s. È stato il test di file di piccole dimensioni più difficile, tuttavia, a fornire la migliore sorpresa: le unità NVMe in genere hanno difficoltà a rompere 500 MB / sec in questo, ma l'SSD Aorus NVMe Gen4 ha gestito una velocità di lettura di 834 MB / se una velocità di scrittura di 836 MB / S.

Recensione SSD Gigabyte Aorus NVMe Gen4: verdetto

In sintesi, questo SSD è un record-record su tutta la linea e suggerisce che mentre PCI-E 4.0 rende alcune velocità di picco che catturano il titolo, la sua vera forza risiede in quanto è più resiliente di fronte alle attività più intense, come mostrato nel nostro test per file di piccole dimensioni e nel test CrystalDiskMark 4K.

Sfortunatamente, questo spettacolo non è abbastanza per ignorare il pedaggio che questo (e simili unità PCI-E 4.0) avranno sul tuo conto bancario. C'è un certo calcio da fare dall'uso dell'hardware più recente e più veloce, per essere sicuri, ma la realtà è che un extra di 300 MB / sec qui o là non produrrà una differenza evidente a meno che non si debba spostare di routine centinaia di piccoli file contemporaneamente.

Gigabyte indicherebbe probabilmente le velocità sequenziali dell'imponente SSD Aorus NVMe Gen4 come contrappunto, ma per un uso normale del PC raggiungerà solo raramente tali velocità, e se lo farà sarà in compiti leggeri in cui un SSD PCI-E 3.0 molto più economico farà già bene il lavoro. Questo non vuol dire spazzare via PCI-E 4.0 nel suo insieme - se ti capita di avere una scheda madre X570 e un po 'di denaro extra, provaci - ma per il momento, è un aggiornamento che non vale ancora la spesa.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese