Recensione Huawei P20: non credere all'hype della fotocamera

Vedi Offerta su amazon.it

Immagine 1 di 30




Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 599 IVA inc

L'Huawei P20 è carino, ma la sua tanto decantata fotocamera non è tutto ciò che è stato inventato

Pro Design accattivante Prestazioni discrete Contro Fotocamera piatta. Nessuno slot per microSD o jack per cuffie da 3,5 mm Resistenza limitata a acqua e polvere

A seguito della notizia cheGoogle ha limitato l'accesso al sistema operativo Android su smartphone Huawei e Honor in tutto il mondo, il futuro del P20 non è chiaro. Infatti, sebbene sia ancora possibile acquistare il telefono di punta di ultima generazione di Huawei,e Huawei ha affermato che i dispositivi esistenti riceveranno aggiornamenti di sicurezza, non è ancora chiaro in che modo questo sviluppo potrebbe influire sugli attuali dispositivi Huawei. Pertanto, al momento consigliamo di non acquistare il P20 fino a quando non avremo ricevuto ulteriori dettagli.

Vedi Offerta su amazon.it



Dal momento che il divieto, tuttavia, Huawei ha rivelato che porterà ilAndroid Qaggiornamento al P20, oltre ai 'dispositivi attuali popolari', nonostante il divieto commerciale in corso. Non si sa ancora quando potrebbe cadere questo aggiornamento, ma puoi vedere l'elenco completo dei telefoni Huawei che sono impostati per ricevere l'aggiornamento Android Q nel nostro dedicatoArticolo di divieto di Huawei.

La nostra recensione originale su Huawei P20 continua di seguito

Vedi Offerta su amazon.it

Recensione Huawei P20

Rilassati, fan di Huawei: non hai dormito da un decennio. Piuttosto che dare seguito al piuttosto eccellente Huawei P10 con la P11 attraverso la P19, il colosso cinese ha invece optato per la caccia e tirando fuori P20 e P20 Pro.

Nel caso del P20 Pro, il salto di numeri è completamente giustificato dalle prestazioni eccezionali e dall'imponente configurazione a tripla telecamera. Huawei P20? Di meno. È un telefono competente, ma è deluso in una manciata di aree chiave - e in modo misterioso che include la fotocamera.



LEGGI SUCCESSIVO: I migliori smartphone

Recensione Huawei P20: cosa devi sapere

Potresti pensare che Huawei abbia appena rilasciato un telefono di punta: Mate 10 e Mate 10 Pro. Sì, sì, la serie P è l'ammiraglia più costosa, tuttavia, e completa la gamma Mate. È un po 'come Samsung mantiene due famiglie di telefoni di punta: le gamme Galaxy Note e Galaxy S. Nessuno sconta seriamente l'S8 come telefono economico perché Samsung ha il Note 8 ...

Vedi correlati Recensione Huawei P20 Pro: lo smartphone con tripla fotocamera Migliore fotocamera del telefono 2019: le migliori fotocamere per smartphone Android e Apple

E come con le due ammiraglie di Samsung, gli interni sono praticamente identici. Il P20 e il Mate 10 Pro hanno entrambi il processore HiSilicon Kirin 970 che si è rivelato approssimativamente equivalente al chipset Qualcomm Snapdragon 835 dell'anno scorso trovato in tutti i dispositivi di punta dello scorso anno. Il P20 ha 4 GB di RAM e un generoso 128 GB di spazio di archiviazione integrato (il che è altrettanto buono perché deludentemente non c'è uno slot per schede microSD).

Immagine 2 di 30

Altrove, stai guardando un display IPS 1.080 x 2.244 con un formato 18,7: 9. C'è una tacca, ma puoi disabilitarla con il software in un modo abbastanza elegante che essenzialmente lascia le notifiche e il misuratore della batteria come parte della cornice. Non c'è un jack per cuffie da 3,5 mm, ma più sconcertante il P20 ha solo la resistenza alla polvere e all'acqua IP53 (un leggero spruzzo), mentre il Pro ha una protezione IP67 completa (che protegge dall'immersione in un metro di acqua dolce per un massimo di mezz'ora).

Recensione Huawei P20: prezzo e concorrenza

Huawei P20 arriva a da € 599 senza SIM - da € 200 in meno rispetto a Huawei P20 Pro. C'è stata un'offerta di preordine molto generosa in cui è possibile ottenere gratuitamente un paio di cuffie Bose da da € 325 ma che ora è finito, ahimè.

Prendendo il suo RRP al valore nominale, posiziona il P20 all'estremità più economica dello spettro del telefono di punta. Il Sony Xperia XZ2 arriva a da € 699 - come fa l'iPhone 8. Google Pixel 2 da € 629 è una partita più vicina, ma il vero sfidante è il OnePlus 5T che, a da € 450, riduce il resto in qualche modo.

Il miglior contratto Huawei P20 e le offerte senza SIM

Recensione Huawei P20: design

Trattiamo con l'elefante nella stanza ... in realtà, non è così grande: più come un toporagno pigmeo. Ad ogni modo, è la tacca. Alcune persone non possono sopportare iPhone Xstile tacca che si insinua nei telefoni e Huawei P20 ne ha uno. È vero, non è largo come sull'iPhone X, occupa circa il 20% della parte superiore dello schermo ma è lì e evidente. Se non ti piace, c'è un interruttore nelle impostazioni che puoi premere per renderlo scuro e mascherarti come una cornice dritta e senza tacche.

E non è qui che finiscono le somiglianze con l'iPhone X: con i suoi bordi cromati curvi e il pannello di vetro posteriore, è una sorta di omaggio all'ammiraglia di Apple, solo - sussurralo - leggermente più bello.

Immagine 4 di 30

Il P20 va dall'aspetto decente a uno dei design di smartphone più sorprendenti che abbia mai visto, a seconda del colore. I semplici disegni neri o blu sono perfettamente funzionali ma, per i miei soldi, le combinazioni di colori a due tonalità lo rendono davvero qualcos'altro. Il modello di recensione è l'edizione in oro rosa e, di persona, è davvero sorprendente con la sua lucentezza madreperlacea. La miscela 'Twilight' di viola e blu è ugualmente attraente se vuoi qualcosa di un po 'più audace.

Ci sono degli svantaggi, tuttavia, e quanto ti infastidiscono varierà da persona a persona. Spuntiamoli in un elenco per renderlo il più indolore possibile. Ancora una volta, è solo IP53 protetto da polvere e acqua, non c'è un jack per cuffie da 3,5 mm e non supporta le schede microSD. Oh, e i doppi altoparlanti nella parte inferiore del telefono sono un'illusione: coprono quello destro e tutto l'audio svanisce.

Recensione Huawei P20: display

Notch a parte allora, cos'altro puoi dire sullo schermo? Bene, a differenza del P20 Pro, questo non ha un pannello OLED, ma si accontenta di uno schermo IPS RGBW con una risoluzione di 1.080 x 2.244, il che significa che ha una densità di pixel di circa 428 pixel per pollice. Va bene per tutto, con una possibile eccezione alla realtà virtuale, in cui una maggiore densità di pixel rimane utile data la vicinanza ai tuoi occhi.

Immagine 6 di 30

È anche un buon pannello. In termini di luminosità, raggiunge un picco di 456cd / m2, il che significa che è perfettamente leggibile in tutte le condizioni tranne quelle più luminose. Il contrasto è paragonabile ad altri telefoni con schermi IPS, la copertura della gamma di colori è eccellente e la precisione del colore va bene all'avvio. Un ulteriore asso nella manica: come l'iPad o l'iPhone, il P20 ha la possibilità di impostare automaticamente il bilanciamento del bianco dello schermo in base alla luce ambientale.

In breve: è uno schermo di alta qualità. Non il meglio che puoi ottenere - sia i pannelli Apple che Samsung hanno battuto - ma la maggior parte degli utenti non noterà la differenza nella maggior parte dei casi, e questo è abbastanza buono per me.

Recensione Huawei P20: prestazioni e durata della batteria

Eventuali dubbi sulla saggezza di Huawei che non segue la mandria e sull'uso dei chip Qualcomm vengono rapidamente dissipati utilizzando il P20. Il processore HiSilicon Kirin 970 alimenta un telefono che sembra veloce e reattivo in ogni momento e che si applica a tutto, dal multitasking al ritmo fulmineo a cui si sblocca il telefono, tramite un'impronta digitale o il riconoscimento facciale.

Immagine 7 di 30

Anche il software della fotocamera può essere semplificato, se lo si desidera: un doppio tocco del pulsante di riduzione del volume attiva un'istantanea in soli 0,3 secondi. I risultati potrebbero essere meno impressionanti che allineare con attenzione un tiro, ma ehi, l'opzione è lì e benvenuta.

Quindi, aneddoticamente, sembra veloce come qualsiasi altra cosa sul mercato. In termini di benchmark grezzi, tuttavia, l'HiSilicon Kirin 970 è leggermente fuori dal ritmo delle ammiraglie di quest'anno, sentendosi più in linea con le grandi bestie dell'anno scorso come il Samsung Galaxy S8 e il OnePlus 5T:

Questo deficit prestazionale è ancora più evidente nei test grafici, in cui i chip con tecnologia Snapdragon 845 di quest'anno si stanno allontanando a ritmo.

Per essere chiari, è molto improbabile che l'utente medio noterà la differenza. Questi test sono volutamente intensi e, dato lo schermo a 1080p, è difficile immaginare uno scenario in cui potresti davvero spingere il processore al limite nei prossimi due anni.

La durata della batteria è un po 'deludente, tuttavia, data la resistenza del Mate 10 Pro di Huawei. Mentre avrai ancora un giorno intero di utilizzo, il nostro test video in loop è durato 13 ore e 16 minuti. Questo lo pone davanti all'iPhone X, ma dietro al Samsung Galaxy S9.

Recensione Huawei P20: fotocamera

La più grande delusione del P20, tuttavia, è la fotocamera. Potrebbe essere una sorpresa, dati i superlativi scritti prima dell'uscita (gli otturatori di DxOMark lo hanno dichiarato il secondo migliore in assoluto), ma questo non si risolve nei nostri test ora che abbiamo il telefono in mano.

Ma prima di entrare nel perché, diamo un'occhiata alle specifiche. A differenza del P20 Pro, questo ha due fotocamere posteriori con marchio Leica, anziché tre. Queste due fotocamere sono uno snapper a colori da 12 megapixel e un sensore monocromatico da 20 megapixel, l'ultimo dei quali viene utilizzato per applicare la mappatura della profondità, acquisire scatti in bianco e nero ricchi di dettagli e migliorare l'aspetto delle foto scattate dal fotocamera principale.

Immagine 16 di 30

La fotocamera principale da 12 megapixel ha un generoso sensore da 1 / 2,3 pollici con pixel di dimensioni 1,55um. Sulla carta, le specifiche sembrano davvero molto buone - in effetti, su entrambi questi parametri, la fotocamera del P20 è superiore al Samsung Galaxy S9. Dato che si trova nella parte superiore dell'albero della fotocamera dello smartphone, sicuramente il P20 dovrebbe essere lassù con il meglio di loro?

Sì, ma non lo è. Non appena si ottengono fotografie dallo schermo del P20 e su qualsiasi altra cosa, le carenze diventano evidenti: le immagini sono morbide, prive di nitidezza, sottoesposte e sovraelaborate. Non devi nemmeno essere un cecchino professionista da notare: dai un'occhiata a questi raccolti ravvicinati con lo stesso scatto di iPhone X come un confronto:

Ora l'iPhone X ha una buona fotocamera, ma non è la migliore in circolazione, e semplicemente non c'è competizione. Le fotografie della P20 sembrano confuse a questo ingrandimento, mentre l'iPhone X mantiene un certo grado di definizione.

Nota: i problemi della fotocamera sopra riportati non influiscono sul P20 Pro, quindi se sei un appassionato di fotografia, potresti volerlovai subito alla nostra recensione ora.

Le cose non migliorano molto con il video, purtroppo. Sulla carta, ancora una volta, le cose sembrano buone: la fotocamera P20 è in grado di girare video 4K. Può girare video a 60 fotogrammi al secondo e ha alcuni dei migliori effetti di stabilizzazione video che abbiamo visto nelle Recensioni degli esperti.

Il problema è che non è possibile fare tutte queste cose contemporaneamente.

Ciò significa che se vuoi girare un video 4K, puoi farlo, ma lo farai a 30 fps senza stabilizzazione. Se vuoi 60 fps, dovrai accontentarti del metraggio 1080p, ma ancora una volta, questo non sarà stabilizzato. Se vuoi che le tue riprese siano belle e stabili, dovrai accontentarti di 1080p a 30fps. Questo non è abbastanza buono per un telefono che si vende sulla capacità della sua fotocamera.

Per completare la tripletta di delusione, la fotocamera selfie frontale da 24 megapixel è anche un supporto umido. I selfie sono morbidi, macchiati e pallidi e la funzione di esposizione dinamica che imita Apple produce risultati che sono anche estremamente deludenti.

Recensione Huawei P20: verdetto

Immagine 18 di 30

Senza il promettente battitore del mondo di una fotocamera, il P20 viene lasciato in una posizione molto difficile. Sì, sembra bello ed è ragionevolmente scattante ma, anche per il prezzo modesto di da € 599, è una vendita difficile rispetto all'opposizione. La durata della batteria è media, l'impermeabilità è limitata, non c'è spazio per ulteriore spazio di archiviazione e il jack per cuffie da 3,5 mm è sparito. Ci sono troppi compromessi per rendere il P20 davvero degno di considerazione.

Per la cronaca, il Huawei P20 Pro è decisamente migliore: infatti, è uno dei migliori telefoni che abbiamo mai usato(anche se eredita i problemi di registrazione video). Ma a da € 200 in più, non sarà per tutti. Chiunque avesse un occhio attento sul P20 sarebbe meglio ottenere un prezzo più economico Huawei Mate 10 Pro o inciampare un po 'di più per a Google Pixel 2 anziché. Se non è necessario acquistare in questo momento, si consiglia di tenere premuto e guarda cosa ha allineato il vicino cinese Huawei di OnePlus nei prossimi due mesi.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese