Data di uscita di The Last of Us 2: il nuovo trailer mostra combattimenti intensi e nuove meccaniche

Vedi Offerta su amazon.it Annuncio pubblicitario

La frenetica e violenta avventura d'azione è a portata di mano mentre versiamo i fagioli sulla sua prossima uscita

The Last of Us è stato un capolavoro cinematografico epico, un gioco pieno di piaceri lacrimanti ed esilaranti, lodato da fan e critici. Se qualcosa lo esemplifica di più, è la reazione della folla che induce il brivido all'annuncio di The Last of Us Part II di nuovo a PSX 2016.



Sono passati anni da quelle scene emotive e stiamo ancora correndo poco più che i fumi delle voci. Un po 'più di informazioni sulla trama, i personaggi e il gameplay si sono lentamente diffusi negli ultimi anni, tra cui una terrificante demo della Paris Games Week 2017 e un fantastico trailer di gioco dell'E3 nel 2018.

Quindi cosa sappiamo finora? E quando lo è The Last of Us 2 uscire? Continua a leggere per scoprire tutto ciò che sappiamo sul sequel del famoso gioco post-apocalittico di Naughty Dog.

Vedi Offerta su amazon.it



LEGGI SUCCESSIVO: Tutto ciò che sappiamo sui Days Gone di Bend Studio

The Last of Us 2: tutto ciò che devi sapere

The Last of Us 2: Quando uscirà la parte II?

Naughty Dog ha annunciato che la data di lancio ufficiale sarà il 21 febbraio 2020 giusto in tempo per tutti gli altri successi di accompagnamento - e un randagio dal solito tempo di rilascio di Naughty Dog. Ciò significa che i fan avranno ancora un'attesa alla griglia per il tanto atteso sequel della storia dell'amore d'azione.

Vedi Offerta su amazon.it

The Last of Us 2: Di cosa parlerà la parte II?

Vedi correlati I migliori giochi per PS4 2019: gioca ai migliori giochi che la PS4 ha da offrire Migliori offerte PS4 2018: pacchetti PS4 economici e prime offerte del Black Friday

Lo sappiamo già The Last of Us 2 avrà luogo cinque anni dopo gli eventi di L'ultimo di noi e che un diciannovenne Ellie prenderà il comando. Ci è stato dato un breve assaggio di alcuni individui incappucciati nel trailer della Paris Games Week che si riferiscono ai loro prigionieri come 'apostati'; la donna che sta per essere impiccata - ipotizzato da alcuni come la madre di Ellie - sembra essere condannata per aver 'annidato con il peccato'. Queste parole - e le persone piuttosto fanatiche che le parlano - indicano la direzione di una specie di culto; questo è stato confermato dagli stessi Naughty Dog all'E3 2018, che hanno definito il culto 'Seraphites' e hanno spiegato che non erano troppo entusiasti degli estranei.

Sappiamo anche, grazie a Druckmann, che apparentemente sarà una storia sulla rabbia.



'Se il primo gioco riguardava davvero l'amore tra questi due personaggi, questa storia è il contrario', ha detto Druckmann alla rivelazione del gioco su PSX 2016. 'Questa storia parla dell'odio, questa volta con Ellie. Il primo gioco che giochi come Joel, questo gioco giochi come Ellie. '

The Last of Us 2: tutto ciò che abbiamo visto finora

Finora, abbiamo avuto tre rimorchi unici, che aumentano in lunghezza, intensità e rivelazione da uno all'altro. Il trailer iniziale non ci ha dato molto da fare, mostrandoci una sanguinosa Ellie che suona la chitarra circondata da cadaveri, qualcosa di cui presumiamo sia responsabile. Noterai anche che non c'è traccia di Joel. I fan hanno speculato sul fatto che potrebbe essere morto, anche se Naughty Dog ha già confermato che Joel sarà sicuramente nel sequel.

Il secondo trailer teaser presentato alla Paris Games Week 2017 non includeva assolutamente nulla a che fare con la storia di Ellie o Joel. Invece, ci hanno presentato diversi nuovi personaggi in un trailer estremamente grafico e francamente terrificante. Questa roba non è sicuramente per i bambini.

Sebbene non abbiamo idea di cosa stia succedendo, non ha impedito ai fan di speculare. Molti suggeriscono che la donna impiccata all'inizio del trailer sia la mamma di Ellie, Anna. In realtà non abbiamo mai visto la mamma di Ellie nel primoL'ultimo di noi gioco, ma era probabilmente sempre presente come la motivazione di Ellie. Naughty Dog ha persino aggiunto carburante al fuoco mentre twittava le foto dei nuovi personaggi, insieme ai loro nomi. Mentre Yara, Lev ed Emily sono tutti nominati nella serie di tweet, la donna che viene impiccata è appena indicata con una serie di quattro blocchi neri.

E infine, Laura Bailey è% u2588% u2588% u2588% u2588. #TheLastofUsPartII pic.twitter.com/9ATCz6RELk

- Naughty Dog (@Naughty_Dog) 30 ottobre 2017

Curioso…

Altrettanto importante notare è che questa è la prima e unica volta in cui abbiamo visto gli Infetti in azione. The Last of Us era così fortemente focalizzato sulla malattia che ha trasformato gli esseri umani in funghi ambulanti che la loro assenza da The Last of Us Part II finora è molto più significativa. La mancanza di una minaccia non umana - e la presenza di una nettamente umana in tutto il trailer di gioco - suggerisce che questa sarà una storia che, come il gioco originale, dà maggior peso alla teoria secondo cui finiremmo tutti per ucciderci Comunque.

Naturalmente, la domanda rimane: dove sono i clicker? La speculazione è diffusa. Sono trascorsi 5 anni dagli eventi di The Last of Us e l'unico trailer che presenta una presenza infetta è uno che potrebbe benissimo essere cronologicamente precedente alla storia come la conosciamo. In altre parole: forse l'infezione sta finendo. Che cosa significhi per The Last of Us Parte II resta da vedere, ma ciò conferisce ulteriore credenza alla teoria secondo cui l'umanità viene lasciata a litigare con se stessa sulla scia dell'apocalisse.

Il trailer più recente è caduto durante l'evento Sony all'E3 2018. È durato 11 minuti e ci ha dato il nostro primo sguardo reale su come la meccanica di base di The Last of Us tornerà in uno scorcio allettante del gameplay come Ellie. In tipico stile Naughty Dog, il trailer è pieno di una narrazione sincera e di una violenza inarrestabile. Preparati per contenuti più votati 18.

Il gameplay è così semplice che molti dei bocconcini più importanti passerebbero inosservati se non per i nostri occhi altamente allenati. Una commovente scena cinematografica conferma che Ellie AND Joel è sopravvissuto agli eventi di The Last of Us, con una battuta d'arresto di un personaggio senza nome che bandisce qualsiasi paura che i fan possano avere sul destino del protagonista originale.

A malapena ci viene concesso il tempo di guardare con attenzione alle inseguenze romantiche di Ellie prima che inizi il vero e proprio gameplay, aprendosi con qualche familiare azione da coltello a fiato da vicino. È immediatamente ovvio che Naughty Dog si baserà su una solida base di meccanica di base stabilita da The Last of Us; anche il menu delle armi appare relativamente invariato per il breve secondo in cui è visibile durante il trailer.

Allora che c'è di nuovo? Ellie brandisce un arco e una freccia, il che rende questa volta la seconda volta che ne vediamo uno in un trailer di Last of Us Part II, ed è abbastanza a suo agio. In effetti, l'introduzione di un arco è piuttosto significativa: tradizionalmente, un arco è l'arma furtiva a distanza dello sviluppatore del gioco, che fa un bel cambiamento dalle armi odiosamente rumorose che Joel è stato caricato nel gioco originale. Aspettati di essere un po 'più efficace nell'evitare attenzioni indesiderate.

Nota anche che i nemici fischiano l'un l'altro: questo è un metodo di comunicazione intenzionalmente criptico, ed è una parte di una nuova IA che Naughty Dog sta creando. Ciò cammina di pari passo con il fatto che i nemici ora si conoscono per nome, il che porta una dimensione insolita nel tuo gameplay mentre tieni traccia di chi sta chiamando a chi.

Segue un furto di quadricipiti: sappiamo per caso che avrai un indicatore di rilevazione, per rendere la vita un po 'più facile. Un breve giro verso la cresta di una collina mostra la nuova funzione incline; Joel non aveva imparato a gattonare sul ventre, ma Ellie, a quanto pare, non ha problemi. Successivamente, diamo uno sguardo a una scena in cui verrai perdonato per il pensiero che avevamo visto prima: le figure vestite, impiccate e sventrate su un prigioniero, sono sicuramente membri dello stesso gruppo oscuro (i 'Seraphites') che appariva in il trailer della Paris Games Week dell'anno scorso.

Da questo punto in poi, il trailer lancia il più possibile in una sequenza di combattimento che scorre in modo così fluido da non sembrare affatto un videogioco. Le azioni contestuali abbondano quando Ellie prende più pugni di quanti sembri stia uscendo, sottolineando sottilmente i pulsanti dedicati di salto e accovacciarsi mentre fugge. L'ambiente sembra un po 'più spazioso di quello a cui siamo abituati da The Last of Us, e le interazioni abbondano quando Ellie lancia bottiglie, spinge attraverso gli spazi nei display del negozio e afferra le frecce dai cadaveri che sembrano posizionati casualmente.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese