Microsoft Windows 10

Vedi Offerta su amazon.it Annuncio pubblicitario

Microsoft ha rilasciato una correzione per i problemi causati dall'aggiornamento di Windows 10 di ottobre

L'ultimo importante aggiornamento di Windows 10 è alle porte. Nome in codice 'Redstone 5' e identificato internamente come build 1809, è noto come aggiornamento di ottobre 2018. Ecco la nostra guida alle novità e alla necessità di interrompere l'aggiornamento.



Recensione di Windows 10 (aggiornamento di ottobre 2018): cosa devi sapere

Come le precedenti versioni principali di Windows 10, l'aggiornamento di ottobre è gratuito e verrà distribuito a tutti gli utenti tramite Windows Update. Ciò dovrebbe accadere automaticamente sul tuo computer Windows, ma puoi anche scaricare l'assistente di aggiornamento direttamente dal Sito Web Microsoft

Scarica subito Windows 10

Vedi Offerta su amazon.it



Recensione di Windows 10 (aggiornamento di ottobre 2018): è sicuro?

Vedi correlati Il miglior laptop UK 2020: i migliori laptop Windows, Apple e Chrome OS che puoi acquistare Come pulire installare Windows 10 e creare il supporto di avvio: Aggiorna il tuo PC Windows 10

Quando l'aggiornamento è stato rilasciato per la prima volta, c'erano segnalazioni di file che venivano eliminati. È certamente allarmante, ma non fatevi prendere dal panico. Il bug riguardava solo una piccola parte degli upgrade, in particolare quelli che avevano spostato le loro cartelle personali in posizioni diverse da quelle predefinite. E Microsoft si è mossa rapidamente per porre rimedio alla situazione. Dopo aver sospeso il lancio, la società ha testato una versione fissa del programma di installazione tramite il programma Windows Insider, pronto per un nuovo lancio pubblico per ricominciare.

Alcuni utenti hanno anche riferito che il programma di installazione dell'aggiornamento di ottobre ha rotto i loro driver audio Intel, lasciandoli senza suono nel sistema operativo aggiornato. Questo problema è già stato risolto, con una patch che ora viene espulsa tramite Windows Update.

Vedi Offerta su amazon.it

Quindi, sebbene questi primi bug siano imbarazzanti per Microsoft, non dovrebbero scoraggiarti scaricando l'aggiornamento di ottobre. Inoltre, nulla nell'informatica è al 100%: è sempre una buona idea mantenere i backup dei file importanti, per ogni evenienza.

LEGGI SUCCESSIVO: I migliori laptop 2 in 1



Revisione di Windows 10 (aggiornamento di ottobre 2018): modifiche visive

Quando avvii Windows per la prima volta dopo l'installazione dell'aggiornamento di ottobre 2018, dovrai osservare da vicino per individuare eventuali modifiche grafiche. Tuttavia, lo stile visivo continua a evolversi, come negli ultimi due aggiornamenti. Le finestre ora hanno bordi grigi sobri per impostazione predefinita, piuttosto che i bordi colorati della versione precedente e c'è un uso più ampio di ombre e trasparenza per dare più senso alla profondità. L'effetto è discreto, ma aiuta il desktop nel suo insieme a sentirsi più coerente e professionale.

Ci sono anche alcune nuove opzioni di visualizzazione con cui giocare. Una nuova modalità scura dà uno sfondo nero lunatico a File Explorer, Impostazioni e varie altre app e componenti. Resta da vedere se molti utenti lo useranno davvero, soprattutto perché devi approfondire l'app Impostazioni per spegnerla e accenderla, ma è bello avere l'opzione. C'è forse anche un elemento per stare al passo con i Jones, dato che macOS ha acquisito una funzione molto simile nella versione Mojave del mese scorso.

LEGGI SUCCESSIVO:Le migliori nuove funzionalità di macOS Mojave

Altrove, ora è possibile regolare la dimensione del carattere del sistema indipendentemente dalle icone e da altri elementi dell'interfaccia, potenzialmente utile per gli utenti di schermi con DPI elevati che desiderano un po 'di leggibilità in più senza ridimensionare l'intera interfaccia. È una buona notizia anche per chi ha problemi di vista, e in effetti l'opzione è nascosta nelle impostazioni di Accesso facilitato. Per ottenere buoni risultati, tuttavia, è un po 'complicato ed è un dolore dover uscire e riconnettersi per vedere l'effetto delle modifiche: si spera che questo sarà reso più intelligente in un futuro aggiornamento.

Un miglioramento finale relativo allo schermo è l'aggiunta di opzioni HDR alla pagina Impostazioni schermo. Ora puoi vedere a colpo d'occhio se i tuoi dispositivi di visualizzazione supportano lo streaming e i giochi HDR, calibrare come viene riprodotto il contenuto HDR e, facoltativamente, disabilitare l'HDR quando è alimentato a batteria, anche se sarei interessato a sapere quanta energia risparmi davvero.

Recensione di Windows 10 (aggiornamento di ottobre 2018): Modalità tablet e miglioramenti dello smartphone

Con sorpresa di nessuno al di fuori di Redmond, Windows 10 non è davvero diventato una piattaforma per tablet. La sua modalità touchscreen sta gradualmente diventando più utilizzabile, aiutata dall'opzione scorri per digitare inclusa nell'aggiornamento dei creatori dell'autunno 2017. Trascinare un dito (o stilo) attorno ai tasti virtuali è un modo più semplice per inserire il testo piuttosto che toccare ogni lettera a turno, specialmente con una mano. È anche molto più piacevole che battere ripetutamente le tue cifre contro uno schermo di vetro inflessibile.

Ora, l'aggiornamento di ottobre integra l'intera tastiera virtuale SwiftKey, in seguito all'acquisizione da parte di Microsoft del suo editore nel 2016. Questo accelera ulteriormente la digitazione aggiungendo suggerimenti predittivi intelligenti, basati sul tuo uso personale, quindi puoi spesso selezionare le mot juste con un tocco singolo. Se stai utilizzando SwiftKey sul tuo smartphone o iPhone Android, anche il database si sincronizza su tutti i dispositivi, dando alla tastiera un vantaggio sulle previsioni. Presto non abbandonerò la mia tastiera fisica, ma questi miglioramenti mi rendono molto più aperto a dare alla modalità tablet di Windows 10 un vortice.

Scarica subito Windows 10

SwiftKey sostiene anche un'altra nuova funzionalità multipiattaforma: lo strumento Cronologia degli Appunti. Sul desktop, puoi accedervi premendo Windows + V invece di Ctrl + V in qualsiasi app; questo apre una finestra che mostra tutti i frammenti di testo che hai copiato di recente (e le immagini da app compatibili) e ti consente di inserirne uno con un clic. Questa cronologia può essere sincronizzata su tutti i tuoi dispositivi Windows 10 e, con un prossimo aggiornamento di SwiftKey, sarà disponibile anche sul tuo smartphone. Inutile dire che se sei schizzinoso sul fatto che Microsoft abbia accesso a tutto ciò che copi, puoi semplicemente lasciare disabilitata la funzione di condivisione.

L'aggiornamento di ottobre vede anche l'app Il tuo telefono diventare parte integrante di Windows. Ciò consente agli utenti Android di leggere e rispondere ai messaggi SMS dal desktop e di trascinare e rilasciare file e foto dal dispositivo mobile sul PC. L'app è piuttosto semplice, ma è pulita e comoda, e mi piace il modo in cui non devi nemmeno estrarre il telefono dalla tasca per rivedere e condividere le tue foto recenti: hai solo bisogno che entrambi i dispositivi siano sullo stesso wireless Rete. È un peccato che non riesca a raccogliere video, però.

Revisione di Windows 10 (aggiornamento di ottobre 2018): altre nuove funzionalità

Oltre ai miglioramenti fondamentali che abbiamo menzionato, l'aggiornamento di ottobre porta una serie di piccoli ma graditi perfezionamenti, sparsi liberamente nel sistema operativo.

Uno è un aggiornamento della funzione di screenshot integrata di Windows: il vecchio pulsante PrtScn funziona come prima, ma ora puoi anche premere Maiusc + Windows + S per accedere allo strumento di cattura. Ciò consente di acquisire un riquadro di selezione selezionato, un'area a forma libera o l'intero schermo e modificarlo, ritagliarlo e condividerlo immediatamente nell'app Snip & Sketch.

Se sei più interessato a catturare filmati di gioco, sarai felice di sapere che anche la barra di gioco è stata truccata: ora, quando un gioco è in corso, mostra un contatore di framerate dal vivo, oltre a statistiche a colpo d'occhio mostrando l'utilizzo di CPU, GPU e RAM.

Per coloro che cercano di prolungare la durata della batteria, il Task Manager è stato aggiornato con una nuova colonna che mostra quanta energia consuma ogni processo; dopo un certo periodo di tempo, viene mostrato anche un indicatore di 'tendenza', per darti un'idea immediata del profilo di potenza a lungo termine di ciascun programma.

Per quanto riguarda il fatto che Microsoft spinga le sue stesse tecnologie, un sottile cambiamento è che il menu Start ora fa apparire automaticamente i risultati della ricerca Web da Bing, piuttosto che aspettare che tu li richieda. Stranamente, la società ha anche creato una funzionalità di 'Cerca con Bing' in Blocco note, una funzionalità che nessuno chiedeva assolutamente.

Tuttavia, quell'applicazione vede anche alcune modifiche più utili. Il Blocco note ora può analizzare correttamente i file di testo creati su sistemi UNIX e macOS; puoi cambiare lo zoom del testo; la funzione Trova e sostituisci ora può cercare interi documenti (anziché solo salire o scendere dal punto di inserimento) e puoi abilitare una nuova barra di stato che mostra i numeri di riga e colonna. L'Editor del Registro di sistema ha anche una nuova funzionalità intelligente: quando stai navigando verso una chiave particolare, ora c'è una comoda funzione di completamento automatico che rende molto, molto più veloce la digitazione di percorsi lunghi.

La funzione di protezione ransomware integrata di Windows ottiene un necessario ripasso, rendendo più semplice la whitelist di un programma attendibile: prima, dovevi approfondire la cartella Programmi e individuare l'eseguibile a mano, mentre ora puoi sfogliare un elenco di app bloccate di recente e sbloccare chiunque con un clic. Microsoft ha anche colto l'occasione per fare il crowbar in una pubblicità per OneDrive, incoraggiandoti a conservare copie dei tuoi file nel cloud, così puoi semplicemente tornare a una versione precedente se dovesse accadere qualcosa di spiacevole agli originali.

Il browser Edge riceve una piccola quantità di modifiche estetiche, ma la cosa che sono più felice di vedere qui è una serie di nuove opzioni per la gestione dei video con riproduzione automatica. Puoi bloccare tutto questo contenuto, consentirlo solo su siti specifici o dire a Edge di disattivare automaticamente l'audio fino a quando non fai clic per abilitarlo. Poiché tali video che catturano l'attenzione sembrano essere qui per rimanere, è un grande passo avanti per l'esperienza dell'utente.

Infine, e forse soprattutto, l'aggiornamento di ottobre porta Windows 10 completamente aggiornato con l'ultimo standard Emoji, che include nuove faccine calve e dai capelli rossi, oltre a icone per tassi, mango, DNA, carta igienica e altro ancora. Come in precedenza, puoi accedere al pannello Emoji incorporato di Windows premendo Windows + a fondo.

Recensione di Windows 10 (aggiornamento di ottobre 2018): cosa speravamo di vedere

L'aggiornamento di ottobre prevedeva il debutto di una nuova ambiziosa funzionalità di produttività chiamata 'Set', che consente di raccogliere le applicazioni insieme come se fossero schede in un browser; ad esempio, potresti avere un'unica finestra con le schede nella parte superiore per passare da una pagina Web, una finestra di Esplora file e un documento di Word. È un'idea promettente, ma la società ha deciso che non è ancora pronta per la prima serata, quindi a meno che tu non sia sulla pista di Insider, dovrai aspettare fino al prossimo aggiornamento importante per provarlo.

Avevamo anche grandi speranze quando Microsoft ha annunciato che, a partire dall'aggiornamento di ottobre, Windows 10 avrebbe usato l'apprendimento automatico per analizzare il tuo programma e capire il tempo meno invadente per installare gli aggiornamenti. Di sicuro, è un passo positivo se significa che è meno probabile che il tuo computer si riavvii nel mezzo di una riunione. Deludentemente, però, non fa nulla per impedire che il tuo lavoro vada perso quando quel riavvio spontaneo finalmente rotola in giro. Deve provare di più, Microsoft.

Scarica subito Windows 10

Revisione di Windows 10 (aggiornamento di ottobre 2018): verdetto

Sono passati solo sei mesi dall'ultima versione principale di Windows 10, quindi se l'ultimo aggiornamento non è un passo avanti rivoluzionario, non dovremmo essere troppo sorpresi. Sarebbe stato bello avere una nuova grande funzionalità con cui giocare, però. Senza set, l'aggiornamento di ottobre sembra un sacco di insalata laterale e nessuna bistecca.

Tuttavia, molti piccoli punti positivi si sommano a un aggiornamento utile e, indipendentemente da ciò che usi Windows, sei costretto a trovare qualcosa di simile sull'aggiornamento di ottobre. Le nuove funzioni mobili potrebbero essere modeste, ma rappresentano un passo incoraggiante verso un sistema operativo che funzioni in modo pulito e senza interruzioni con dispositivi mobili non Microsoft.

Aggiungi il fatto che è gratuito e non possiamo davvero lamentarci. L'aggiornamento di ottobre è iniziato con il piede sbagliato, non c'è dubbio, e non vincerà alcun premio per l'innovazione. Anche così, è un aggiornamento che possiamo felicemente raccomandare a tutti gli utenti Windows.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese