Recensione Parrot Anafi: il miglior drone Parrot di sempre

Vedi Offerta su amazon.it

Immagine 1 di 24



Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 630 inc IVA

Il pappagallo Anafi è leggero, si ripiega incredibilmente piccolo e gira video 4K HDR ma può eguagliare il Mavic Air che conquista tutto?

Pro Ottima qualità di video e immagini fisse Facile da installare, semplice da pilotare Eccellente durata della batteria Contro Evitamento degli oggetti L'app non dispone di avvisi proattivi sulla zona di non volo Pubblicità

Il pappagallo Anafi rappresenta un po 'un momento spartiacque per la ditta francese di droni. Sebbene produca droni da molto tempo, Anafi è il suo primo quadricottero pieghevole. Più importante, forse, è che questa è la prima volta che può dire di avere un prodotto in grado di competere con il miglior DJI che ha da offrire. Benché le sue offerte precedenti siano state, non sono ancora riuscite a combinare la facilità di volo, la gamma completa di funzioni e la qualità della fotocamera della gamma DJI.

Vedi Offerta su amazon.it



LEGGI SUCCESSIVO: Recensione DJI Mavic Air - il miglior drone che si possa comprare

Recensione di Parrot Anafi: cosa devi sapere

Tutto questo cambia con il Parrot Anafi, che va in punta di piedi con i droni pieghevoli di DJI, il Mavic Air e il Mavic Pro. Proprio come quei droni, le braccia di Anafi si ripiegano in modo da poter essere riposte comodamente in una custodia e riposte in una piccola borsa o zaino, e proprio come quei droni, gira video 4K e alambicchi di alta qualità.

Vedi Offerta su amazon.it

Anafi viene fornito con un telecomando, ma può anche essere pilotato esclusivamente dallo schermo di uno smartphone collegato. E sebbene non ci siano controlli selfie basati sui gesti come quelli che ottieni con i quadricotteri portatili DJI, viene fornito con una serie di modalità automatiche di telecamera e tracciamento che ti aiutano a ottenere il miglior scatto possibile.

Immagine 18 di 24



Recensione Parrot Anafi: prezzo e concorrenza

Ad un prezzo di da € 630, il Parrot Anafi ha fermamente mirato Mavic Air. Questo è un prezzo molto competitivo per un drone del suo tipo e riduce significativamente il prezzo di lancio di Air di da € 769. Attualmente, l'Air può essere acquistato per da € 699 su Amazon, ma è ancora più costoso di da € 70 rispetto all'Anafi.

In termini di alternative, anche il diddy DJI Spark e il DJI Mavic Pro sono in vista. Il primo non si piega come l'Anafi, né può catturare video 4K, ma è piccolo, facilmente trasportabile una volta riposto nella sua custodia e vola magnificamente. Inoltre, puoi acquistare uno Spark per da € 450, anche se a quel prezzo non ottieni un telecomando dedicato incluso; dovrai pagare un extra per quello. Salendo la scala, abbiamo il Mavic Pro, che è più costoso di Anafi (da € 756), ma è più veloce e ha un set di funzionalità più completo.

Recensione di Parrot Anafit: design e caratteristiche

Il Parrot Anafi si colloca tra DJI Mavic Air e Pro in termini di dimensioni. Avrebbe potuto essere più piccolo se Parrot avesse progettato i bracci del rotore anteriore per piegarli all'indietro e i suoi bracci posteriori per piegarsi in avanti; invece, si piegano nella direzione opposta e il tutto finisce per essere lungo e sottile anziché corto e tozzo. Per riferimento, ha circa la metà delle dimensioni di una baguette francese, il che è stranamente appropriato date le origini continentali di Anafi.

Tuttavia, una volta inserito comodamente nella custodia inclusa, è abbastanza facile da riporre in una borsa e il suo peso ridotto di 320 g significa che difficilmente saprai che è lì. Il rovescio della medaglia è che l'Anafi si sente abbastanza fragile rispetto alla più robusta Mavic Air, ma la qualità costruttiva è decente e poiché è più leggera, è meno probabile che danneggi o causi lesioni se riesci a schiantarla contro qualcosa o qualcuno. L'unica preoccupazione che avrei sulla build è lo slot per schede microSD. Situato sotto la batteria, utilizza uno di quei leggeri chiavistelli di metallo a cerniera per bloccarlo in posizione, che immagino sarebbe facile da rompere o danneggiare se ti dimentichi di chiuderlo, quindi rimettere la batteria sopra.

Immagine 4 di 24

Anafi ha anche alcune funzionalità che i droni DJI non hanno. Innanzitutto, sia il telecomando che la batteria possono essere ricaricati utilizzando un normale caricabatterie USB di tipo C, in cui le batterie del Mavic Air utilizzano un connettore proprietario. Ciò significa che non devi ricordare di portare il caricabatterie con te ovunque tu vada; puoi ricaricare le batterie da qualsiasi presa o adattatore USB conveniente.

Vedi correlati Recensione DJI Mavic Air: i migliori soldi per droni che puoi comprare I migliori droni del Italia: i migliori droni da acquistare nel 2019

In secondo luogo, la fotocamera e il gimbal sono montati in modo tale da consentire la ripresa di video direttamente in alto, in avanti e in basso, una caratteristica unica per quanto ne so. La fotocamera di Mavic Air può scattare solo verso l'alto con un angolo di 17 gradi e verso il basso a 90 gradi). Anche l'usabilità è superiore. Mi piace l'app DJI Go 4, ma l'app Free Flight di Parrot è più semplice, molto più veloce da configurare e più intuitiva in funzionamento rispetto a quella di DJI, anche se manca di alcune funzionalità. Il Parrot Anafi è quindi un drone migliore per i nuovi arrivati ​​e, insieme al suo peso più leggero, è molto meno intimidatorio per volare.

Tuttavia, ci sono alcune aree chiave in cui l'Anafi è in ritardo rispetto a Mavic Air. Il telecomando, sebbene sia ben fatto e comodo da usare, è più pesante e voluminoso di quello di Mavic Air. In secondo luogo - e questa è la grande mancanza - è che Anafi non ha telecamere per evitare gli oggetti. Se giudichi erroneamente un sorvolo, è tutto: non esiste una rete di sicurezza. Questo drone si schianterà e brucerà.

Il Mavic Air, al contrario, ha due sensori sulla parte anteriore e posteriore del drone, che quando abilitati aiutano il drone a mappare i suoi dintorni e nella maggior parte dei casi gli impediscono di volare in avanti o indietro tra alberi, cespugli di persone o edifici. Evitare gli ostacoli è particolarmente utile quando si utilizzano gli scatti automatici della fotocamera; senza di essa, sarei nervoso di lasciare che il drone si spenga e faccia da solo.

Immagine 19 di 24

Recensione di Parrot Anafi: fotocamera

Supponendo che tu possa evitare il disastro, tuttavia, ti allontanerai dai tuoi voli con alcuni filmati e foto di alta qualità. E, almeno sulla carta, l'Anafi è il vincitore su questo fronte.

Può scattare in 4K con la stessa risoluzione, frequenza di fotogrammi e bit rate (fino a 100 Mb / sec) dell'impressionante Mavic Air, aggiungendo la possibilità di scattare 24fps in stile cinema in cima alle modalità 25 fps e 30 fps in cui Mavic Air può scattare Può anche catturare video HDR che Air non riesce e scattare foto da 21 megapixel, dove il DJI è limitato a 12 megapixel.

Qui non ottieni lo stesso livello di controllo manuale che hai con Mavic Air, o la vastità di modalità diverse, ma ci sono altre cose che Anafi fa meglio. Lo zoom video lossless digitale di 1,4x a 4K e 2,8x a 1080p è molto utile e un'altra funzione che Mavic Air non può replicare.

Immagine 13 di 24


Per quanto riguarda la qualità, non c'è molto tra i due droni. La modalità HDR di Anafi è la sua caratteristica più interessante, ma non funziona particolarmente bene. Mentre la fotocamera rileva una ricca tavolozza di colori quando la si accende, a mio avviso il metraggio sembra saturo, inoltre si ottiene molto rumore macchiato in alcune parti dell'immagine.

Disabilita l'HDR, tuttavia, e il filmato sembra spettacolare. È nitido e chiaro, si occupa ugualmente bene di sole splendente, crepuscolo e tramonti. A mio avviso, il filmato prodotto dagli Anafi è leggermente superiore a quello girato su Mavic Air, anche se non c'è molto tra i due.

Immagine 24 di 24

Immagine 23 di 24

Anche la stabilità in volo è buona, nonostante il fatto che l'Anafi abbia una stabilizzazione meccanica solo per beccheggio e imbardata. La stabilizzazione del panning è puramente digitale. Anche con una brezza moderata e con l'Anafi che si muoveva visibilmente in aria nel tentativo di rimanere in un posto, le riprese dalla telecamera sono rimaste fluide e stabili.

E c'è una serie di diverse modalità di fotocamera tra cui scegliere. In modalità Pro, è possibile impostare manualmente la velocità dell'otturatore, ISO, bilanciamento del bianco e compensazione dell'esposizione, sia per immagini fisse che video. Puoi fare in modo che il drone segua la tua posizione mentre sei fermo o quello di un particolare elemento della scena mentre voli, e ci sono anche una serie di interessanti scatti automatizzati con videocamera.

Immagine 7 di 24

Gli strumenti 'SmartDronies' terribilmente nominati includono un'opzione di zoom dolly, in cui l'Anafi vola indietro e lontano da te mentre ingrandisce (o verso di te mentre rimpicciolisce) per creare un cambiamento di prospettiva mentre il soggetto rimane della stessa dimensione. È un effetto che è stato usato con grande efficacia dal direttore della fotografia, Irmin Roberts nel film di Hitchcock, Vertigo, ed è molto divertente sperimentare qui.

Purtroppo, l'opzione di tracciamento, in cui il drone ti seguirà in giro, è un acquisto in-app che costa denaro extra per sbloccare. È deludente quando la competizione include molto di più come standard.

Recensione di Parrot Anafi: Flight

Il problema con queste modalità automatizzate è che, poiché Anafi non ha sensori per evitare gli oggetti, devi stare molto attento che ci sia molto spazio libero nell'area circostante. Mavic Air, al contrario, ha sensori di evitamento degli oggetti sia nella parte anteriore che in quella posteriore del drone.

È un peccato, perché altrimenti il ​​Parrot Anafi è un drone reattivo e divertente da volare. Ha due modalità: una modalità “Film” più liscia e più lenta e una modalità “Sport” più veloce, in cui il drone raggiunge velocità fino a 34 miglia all'ora. Non è veloce come la velocità massima di 43 miglia all'ora di Mavic Air, e nemmeno l'Anafi si sente altrettanto reattivo, impiegando circa cinque metri per fermarsi quando lasci andare le levette alla massima velocità. È abbastanza agitato per la maggior parte degli scopi, però.

Immagine 17 di 24

L'Anafi mantiene saldamente la sua posizione, sia che venga pilotato all'interno o all'esterno, grazie al sonar e alla telecamera rivolti verso il basso, e vola prevedibilmente anche con vento moderato. L'ho provato in una giornata abbastanza ventilata e ha funzionato bene. Sorprendentemente, Parrot afferma che affronterà venti fino a 50 km / h dove l'Air è valutato solo fino a 38 km / h, anche se nella mia esperienza il Mavic tende a saltare meno nella brezza rispetto all'Anafi. L'Anafi è tuttavia più silenzioso e le sue pale più piccole e più leggere del rotore facilitano le manovre in spazi ristretti.

Per quanto riguarda il raggio, sono 4 km decenti. Tuttavia, come con la maggior parte dei piccoli droni, perderai di vista l'Anafi molto prima che arrivi così lontano, e questo è illegale nel Italia. Forse ciò che è più impressionante dell'Anafi è il tempo di volo. Parrot lo valuta fino a 25 minuti e mi sono avvicinato abbastanza a quello (19 minuti) in condizioni ventose mentre giravo circa sei minuti di video 4K e passavo circa la metà del tempo in modalità Sport.

È anche bello vedere una selezione di funzioni di sicurezza nell'app, inclusi geofencing e limiti di altitudine massima: essenziali per chiunque metta i primi passi nel pilotaggio. Manca gli avvisi di no-fly-zone dell'app DJI, che ti dicono se stai per decollare in una zona vicino a un aeroporto o in un centro abitato, quindi dovrai controllare un terzo- app per feste per assicurarti di non volare in un posto potenzialmente non sicuro.

Recensione di Parrot Anafi: verdetto

In sintesi, il Parrot Anafi è un drone per fotocamera compatto molto fine che compete perfettamente con il Mavic Air. E questo è a dir poco straordinario dato quanto incredibilmente buono è Mavic Air.

Il pappagallo è addirittura superiore in alcune aree: è più silenzioso, vola più a lungo ed è più facile da caricare e utilizzare. Anche il suo video 4K è leggermente migliore e scatta anche fotografie ad alta risoluzione.

Alla fine, tuttavia, il pappagallo non è all'altezza in un paio di aree importanti. La sua modalità HDR non funziona così bene e manca l'evitamento degli oggetti e le prestazioni definitive in volo di Mavic Air. Il Mavic Air rimane il miglior drone che il denaro possa comprare. Appena.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese