Recensione Polar Vantage V: purtroppo, troppo imprecisa

Vedi Offerta su amazon.it

Immagine 1 di 8



Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 439 IVA inc

Polar Vantage V offre un set di funzioni estremamente avanzato, ma non fa abbastanza bene le basi per un dispositivo così costoso

Pro Design elegante Nuove metriche interessanti Contro Costoso in nessun posto vicino alla precisione richiesta Pubblicità

Polar Vantage V è il terzo dispositivo Polar che ho recensito per le Recensioni degli esperti e, sfortunatamente, è la prima volta che mi prendo un pollice in giù. Il Polar M430 e Polar Vantage M sono entrambi eccellenti dispositivi di fascia media, ma il salto di Vantage V nella fascia alta è - purtroppo - un'oscillazione e una mancanza.

In breve, non è affatto abbastanza preciso per un dispositivo di questo prezzo e ho provato due unità per assicurarmi di non aver avuto un dud la prima volta.

Vedi Offerta su amazon.it



Recensione Polar Vantage V: cosa devi sapere

Immagine 2 di 8

Mentre il Vantage M è rivolto agli appassionati di fitness casual, il Vantage V è rivolto ai professionisti o a coloro che amano allenarsi come se fossero comunque professionisti.

Vedi Offerta su amazon.it

Vedi correlati Recensione Polar Vantage M: principalmente nella direzione giusta I migliori fitness tracker 2020: i migliori fitness tracker da acquistare a partire da da € 27 Recensione Polar M430: un orologio da corsa estremamente preciso

Ciò significa che offre tutto ciò che Polar M fa e altro ancora. Dato il M già offerto GPS, GLONASS, rilevamento della frequenza cardiaca, carico di allenamento, monitoraggio del sonno e VO2 max, suona davvero impressionante. Gli extra principali sono una batteria più grande, Recovery Pro, un barometro, statistiche di potenza in esecuzione e un touchscreen.

Recensione Polar Vantage V: prezzo e concorrenza

Tutte queste cose hanno un prezzo ovviamente e, mentre il Vantage M arriva a da € 250, il Vantage V costa da € 440. C'è anche una versione che include una fascia toracica Polar nella confezione per un monitoraggio della frequenza cardiaca più accurato per da € 480. Amazon sta vendendo il secondo a un prezzo inferiore rispetto al primo al momento in cui scrivo, quindi se hai intenzione di acquistarne uno, questa è la variante da scegliere.




Qualunque sia la tua scelta, un prezzo di da € 400+ lo mette in concorrenza diretta con i modelli Garmin più costosi: la 645 Music, ad esempio, che fa quasi tutto ciò che potresti desiderare da un orologio da corsa, anche se senza la stima della potenza di corsa dimostrata qui, che è qualcosa di primo nello spazio.

Vedi Offerta su amazon.it

Recensione Polar Vantage V: design

Immagine 3 di 8

Prima di affrontare le carenze prestazionali, vale la pena evidenziare qualcosa che Polar ha assolutamente ragione: il design. Ero un grande fan dell'orologio da corsa M430 dell'azienda, ma non era un osservatore secondo la definizione di qualsiasi persona sana di mente. Era tutto angoli acuti, schema di colori arancione voluminoso e luminoso (almeno per il mio modello di recensione).

Vantage V risolve tutto questo con aplomb. Mentre mantiene lo stesso numero di pulsanti (due a sinistra e tre a destra), l'orologio ora ha un quadrante rotondo alla moda. Il che sarebbe più degno di nota se non fosse praticamente indistinguibile dal Vantage M.

Sul serio. Devi averli uno accanto all'altro per dire le differenze ma sono lì. Per cominciare, Vantage M ha piccoli pulsanti rotondi, mentre Vantage V opta per rettangoli arrotondati più lunghi. Non posso dire che questo lo renda più utilizzabile, però.

Immagine 4 di 8



Ancora più importante, l'orologio Vantage V è modellato nel cinturino, dove Vantage M è dotato di perni a molla standard per inserire facilmente un ricambio. Questo non è sostituibile, il che è un raro esempio di un modello più costoso che porta via una funzionalità piuttosto che aggiungerne una nuova.

Altrimenti, è lo stesso vecchio, stesso vecchio qui. Mentre il Vantage V è più spesso di 0,5 mm e più pesante di 21 g, le dimensioni del quadrante sono le stesse ed entrambi gli orologi condividono un display a colori 240 x 240. Vantage V ha un touchscreen ma questa è una funzione superflua a mio avviso.

Sfortunatamente, ciò significa anche che ha gli stessi lievi problemi del Vantage M. Il display non è estremamente luminoso o vibrante e la bellezza dell'orologio è un po 'ammaccata dalla consapevolezza che gran parte dello schermo è occupato da cornici spesse . Molti non se ne cureranno o noteranno questo, quindi non è il peccato di design più grande del mondo.

Polar Vantage V: Performance

Immagine 5 di 8

A proposito di peccati, ecco il biggy. A che serve un orologio da corsa quando i suoi dati non sono affidabili? Come dovrebbe essere ovvio ormai, dato il mio amore per Polar M430, preferirei avere utilità piuttosto che bellezza ogni giorno ed è qui che Vantage V cade quasi immediatamente.

Ho testato due campioni, per essere sicuro, e ho scoperto che nessuno dei due poteva fidarsi delle basi, per non parlare delle cose più sperimentali come la potenza di corsa. Il monitoraggio della frequenza cardiaca si inclina spesso leggermente verso il basso e, più preoccupante, a volte fa cose strane come questa:


Questa traccia è stata registrata durante il parkrun di Gladstone. Per coloro che non lo sanno, i parkrun sono cronometrati e misurati con precisione su percorsi di gruppo di 5 km, il che li rende abbastanza buoni per i test sugli orologi da corsa. Per qualche ragione, la mia frequenza cardiaca sembra salire da 120 bpm a 170 bpm in meno di un minuto dopo dieci minuti di corsa a un ritmo abbastanza uniforme. Fuori di testa.

Tuttavia, altre volte era molto più coerente e, personalmente, penso che la frequenza cardiaca sia sopravvalutata come misura per i corridori. Ciò che assolutamente non è il GPS, e qui Polar Vantage V è peggio.

Crystal Palace parkrun? 4,84 km. Markeaton parkrun? 4,84 km. Gladstone parkrun? 4,8 km. Vecchio caro Parkrun? 4,91 km. Gru Parkrun? 4,83 km. Mansfield parkrun? 4,86 km. Burgess parkrun? 4,88 km. Un parkrun potrebbe essere della lunghezza sbagliata, forse anche due. Ma per sette a 100-200 metri di distanza è estremamente improbabile.

Immagine 6 di 8

È vero, a 100-200 metri di distanza da un percorso di 5.000 metri non è un'enorme quantità (è il 2-4%, i fan della matematica), e non è come questo è il primo indossabile che ho recensito per avere questo problema. avevo problemi simili con Samsung Gear Fit 2 Pro e il Garmin Forerunner 235, con distanze altrettanto incerte. Tuttavia, la mia tolleranza è inversamente proporzionale al costo del prodotto e, mi dispiace, ma un dispositivo che costa più di da € 400 dovrebbe rendere le basi molto più accurate di così.

Puoi anche fare un caso dicendo che non importa troppo sull'accuratezza, purché sia ​​costantemente inaccurato. Ho due risposte a questo: il primo è che è chiaramente una sciocchezza in un prodotto rivolto ai professionisti e il secondo è che, anche se non lo fosse, il problema si estende al tuo comportamento nelle corse effettive.

Poiché il GPS è così lontano, non puoi fidarti del tuo ritmo medio. Supponiamo che tu stia cercando un tempo inferiore ai 25 minuti. Sai, quindi, che devi correre ad un ritmo di 4:59 minuti per chilometro per raggiungere questo obiettivo. Bene, buona fortuna per capire se stai andando alla giusta velocità quando le metriche del ritmo continuano a saltare dappertutto sullo schermo. Per ciascuno dei parkrun di cui sopra, mi aspettavo un momento peggiore di quello che ho finito, a causa della sua incapacità di misurare un chilometro.

L'altro problema con questo è che mi chiedo quanto ci si possa fidare delle altre metriche. Il GPS è oggettivo e semplice da misurare: quanto dista il punto da A a B? Cose come VO2 Max possono essere misurate in modo accurato solo con attrezzature specifiche e sensori specializzati, quindi i dispositivi indossabili per il fitness che offrono questo tipo di dati generalmente stimano solo tali metriche sulla base delle informazioni fornite sulla tua età e coppia di fisiologia con algoritmi intelligenti e dati dei sensori.

La potenza corrente, che Vantage V è il primo dispositivo indossabile basato sul polso a fornire, è un'altra di queste misurazioni. È un'indicazione di quanto sforzo stai facendo, in teoria, è più utile della frequenza cardiaca, perché la frequenza cardiaca può solo misurare la potenza aerobica ed è inconsapevole del contesto.

Immagine 7 di 8


La potenza di corsa è una misura più coerente dello sforzo e utilizza il tuo peso accoppiato al barometro e ai sensori GPS nell'orologio (per misurare il cambiamento di altitudine in modo più accurato e la velocità) tutto sgretolato tramite le equazioni di Polar.

È fantastico: significa che puoi impostare la tua corsa sulla potenza piuttosto che sul ritmo per una velocità costante indipendentemente dal terreno, ma il problema è, senza mezzi termini, se l'aspetto GPS della misurazione è significativamente fuori, le sue stime della potenza di marcia saranno anche.

È un vero peccato perché, come il Vantage M, il resto del pacchetto è abbastanza buono. L'orologio ti consente di visualizzare fino a quattro metriche sullo schermo mentre corri, tutto da cadenza e calorie a ritmo e distanza. Anche il monitoraggio del recupero è eccezionale, ti offre informazioni a colpo d'occhio sul fatto che ti stai trattenendo, mantenendo, produttivo o esagerando, con stime su quanto tempo devi riposare prima di andare di nuovo bene.

Se ottieni il pacco della fascia toracica, puoi renderlo più avanzato usando Recovery Pro. Ciò ti fornirà approfondimenti più approfonditi e personalizzati se sei pronto a sottoporsi a un test ortostatico di quattro minuti tre volte alla settimana mentre legge la variabilità della frequenza cardiaca (HRV). Indossa la fascia toracica, sdraiati per due minuti mentre la frequenza cardiaca si abbassa, quindi alzati per altri due e chiedi alla cinghia di valutare il salto della frequenza cardiaca. Successivamente, rispondi ad alcune domande su come hai dormito, su come ti senti svuotato e il consiglio generale per il recupero viene sostituito con uno su misura su misura per il tuo cuore e la tua testa.

Questa è la teoria, comunque. In pratica, ho avuto alcuni problemi. Il primo è che il test ortostatico ha fallito spesso per me, avvisandomi che il cuscinetto toracico doveva essere bagnato (era). Frustrantemente, ciò accadrebbe di solito dopo almeno 90 secondi che prendesse diligentemente le letture del cuore.

Il secondo problema è che anche quando funziona dopo diversi passaggi, ho scoperto che spesso produceva risultati incoerenti. Sabato ho fatto il settimo parkrun e il test della mattina successiva mi ha detto che mi ero completamente ripreso e di 'provare'. Non ci sono andato, optando invece per una giornata estremamente pigra, ma la mattina dopo ho fatto un altro test in cui mi diceva che non ero guarito e che avrei dovuto prenderlo facilmente.

In altre parole, è una buona idea, perché avere un testo per interpretare i numeri è sicuramente più vicino ad avere un allenatore che corre al polso. Ma, per ora, sembra un po 'troppo un'ipotesi e sento che non è più utile che ascoltare il mio allenatore interno come ho fatto domenica mattina quando ho ignorato il suo consiglio.

Come il Vantage M, le notifiche dello smartphone sono sorprendentemente MIA ma dovrebbero esserlo in arrivo un aggiornamento previsto per febbraio 2019.

Recensione di Polar Vantage V: verdetto

Immagine 8 di 8

È logico che, più si spende per un prodotto, meglio dovrebbe essere. Questo non è evidentemente il caso di Polar Vantage V e dopo aver testato due diversi orologi per sicurezza, non posso certo raccomandarlo come soluzione professionale.

È strano, poiché la versione rivolta ai dilettanti - la Vantage M - sembra più accurata ed è disponibile per quasi da € 200 in meno. Per una soluzione professionale, quindi, è meglio esaminando le opzioni dei rivali dell'arco Garmin.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese