Pc

Recensione di Raspberry Pi Zero W: a da € 10, questo potrebbe essere il computer con il miglior rapporto qualità-prezzo al mondo

Vedi Offerta su amazon.it
Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 10 inc IVA

Meglio dell'originale Pi Zero: grazie al Wi-Fi integrato, questo modello è ancora più capace



Pro Molto conveniente Ottimo per progetti personalizzati Vanta contro Wi-Fi a 2,4 GHz Non veloce come la pubblicità di Raspberry Pi 3

Devi consegnarlo alla Raspberry Pi Foundation. Non contenta di rendere il calcolo degli hobbisti economico e di nuovo interessante, la Fondazione ha fatto qualcosa di piuttosto inaspettato l'anno scorso: ha rilasciato un modello ancora più economico. Con un prezzo ridicolmente basso di da € 4, il Raspberry Pi Zero era effettivamente un Raspberry Pi originale con un fattore di forma più piccolo. In effetti, era così economico che il Pi Zero divenne il primo computer ad essere distribuito gratuitamente con una rivista.

Ridurre le dimensioni del Raspberry Pi fino alla dimensione ridotta di Zero (65 x 30 x 5 mm) significava che bisognava ritagliare poche cose. Ma il progresso è una bestia inarrestabile e un anno dopo, in tempo per il quinto compleanno della Fondazione Pi, arriva una versione migliorata, il Raspberry Pi Zero W. Probabilmente puoi indovinare dalla 'W' nel nome che questo modello Zero ha ora wireless integrato. Grazie al chip integrato, Pi Zero W ha integrato Bluetooth e Wi-Fi 802.11n (2.4GHz).

Vedi Offerta su amazon.it



Recensione di Raspberry Pi Zero W: Internet delle vittorie

Questo potrebbe non essere l'ultimo gusto del Wi-Fi, ma per i tipi di lavori che è probabile che tu usi il computer per questo è più che sufficiente. In effetti, avere accesso alla rete integrato non può essere applaudito abbastanza. Con il vecchio Pi Zero, aggiungere l'accesso alla rete significava acquistare un dongle Wi-Fi, che aumentava la massa e rendeva tutto un po 'più goffo.

Con l'integrazione wireless, Pi Zero W diventa improvvisamente molto più utile in molte altre situazioni. Questo non vuol dire che non ci sono limiti. Le dimensioni ridotte del Pi Zero W significano che non c'è spazio per porte di dimensioni standard. Invece, ottieni un ingresso di alimentazione micro-USB, una porta micro-USB On-The-Go (OTG) per il collegamento di dispositivi e un'uscita mini-HDMI.

Vedi Offerta su amazon.it

Realisticamente, queste piccole porte significano che dovrai acquistare adattatori per collegare Pi Zero W a un monitor. Con una sola porta USB, dovrai acquistare un hub USB per collegare una tastiera e un mouse contemporaneamente. Ti consigliamo di acquistare un hub alimentato, poiché la porta micro-USB del nostro campione di recensione non è stata in grado di fornire energia sufficiente per un hub, una tastiera e un mouse normali allo stesso tempo. Una novità per questo modello di Pi è una custodia ufficiale stampata in 3D (da € 6). È assolutamente minuscolo, con il Pi che cade e si ritaglia al suo posto. Adoriamo il suo aspetto e la custodia rende Pi Zero W molto più simile a un prodotto finito: l'alimentazione USB e le porte periferiche USB sono chiaramente contrassegnate, ad esempio.

L'unico piccolo problema che abbiamo riscontrato è stato che il case non teneva saldamente in posizione in modo sicuro l'adattatore micro-HDMI e il nostro ha continuato a cadere. Si consiglia invece di utilizzare un cavo convertitore da mini-HDMI a HDMI, poiché questo ridurrà il peso sulla porta per una connessione più sicura. Puoi scegliere una serie di coperchi con la custodia, con ritagli diversi, a seconda di quanti fili (se ce ne sono) devi correre internamente al Pi.



Recensione di Raspberry Pi Zero W: Strumenti di potenziamento

È possibile collegare dispositivi esterni tramite il connettore di ingresso / uscita generale (GPIO) a 40 pin compatibile HAT. Come con il Pi originale, questo connettore non è popolato, il che significa che avrai bisogno di un saldatore per collegare i pin che desideri utilizzare. Da un lato, questo approccio è un po 'complicato; dall'altro, può creare una build finale più ordinata e più piccola. Mentre il Pi Zero originale non aveva il connettore della fotocamera (CSI), questo è stato aggiunto per la prossima corsa di produzione. Siamo lieti di affermare che il CSI rimane per Pi Zero, semplificando il collegamento della videocamera ufficiale e la realizzazione di una videocamera wireless.

Dovrai acquistare l'adattatore per cavo a nastro per adattarlo alla fotocamera, poiché Pi Zero W ha un connettore CSI più piccolo del normale Pi. Tuttavia, non esiste ancora un connettore DSI per collegare il display Pi e non è possibile aggiungerne uno. Non esiste inoltre un connettore audio analogico, sebbene sia possibile aggiungerne uno usando un saldatore e alcune istruzioni online. Allo stesso modo, non esiste un connettore video composito, ma puoi saldare la connessione se questo è qualcosa che desideri.

Recensione di Raspberry Pi Zero W: procedure operative

In generale, quindi, le carenze di Raspberry Pi Zero W possono essere ampiamente superate se sei felice di tirar fuori un saldatore. Il vero vantaggio di questo approccio è che è molto più semplice costruire progetti più piccoli, poiché non c'è nulla di estraneo sul Pi Zero W, solo gli elementi essenziali.

Altrimenti, eseguirlo è lo stesso di altri computer Pi. È necessario installare il sistema operativo (molto probabilmente Raspbian basato su Linux) su una scheda microSD (almeno 8 GB), che si collega al lettore di schede alla fine della scheda. È facile da configurare utilizzando le istruzioni sul sito Web di Raspberry Pi.

Vedi correlati Recensione di Raspberry Pi 2 Raspberry Pi Modello B + recensione

Il Raspberry Pi Zero W non è particolarmente potente, però. È alimentato da un processore Broadcom BCM2835 single-core da 1 GHz e 512 MB di RAM, che è la stessa CPU che ha alimentato il Pi originale con una velocità di clock leggermente superiore.

Se sei abituato al quad-core Raspberry Pi 3, Pi Zero W si sente positivamente lento in confronto. Eseguendo il test Sysbench per verificare ogni numero primo fino a 10.000, Pi Zero W ha completato l'attività in 530.27 secondi. Poiché Pi 3 ha una CPU quad-core, è in grado di completare l'attività in soli 45,86 secondi eseguendo quattro thread. Anche i tempi di avvio sono notevolmente più lenti, con Pi Zero W che impiega 53 secondi per avviarsi.

Recensione di Raspberry Pi Zero W: Mini Muscle

Detto questo, Pi Zero W non è progettato come un computer ad alte prestazioni. È abbastanza veloce per eseguire la GUI di Raspian ed è abbastanza veloce per eseguire i tipi di lavoro per cui lo desideri. Ad esempio, abbiamo eseguito un server RF Lightwave su un Pi in modo da poter integrare le nostre luci con Samsung SmartThings. L'uso di un Raspberry Pi 3 è stato eccessivo per questo tipo di lavoro, ma Raspberry Pi Zero W si adatta perfettamente con il suo Wi-Fi integrato, dimostrando ancora una volta un vero vantaggio.

In definitiva, Raspberry Pi Zero W è la scelta ideale per i progetti meno impegnativi e quelli in cui lo spazio è limitato. Che Raspberry Pi Zero W sia il computer adatto a te dipende da cosa vuoi ottenere. Per gli hobbisti generali che vogliono giocare con molti progetti diversi, il più veloce Raspberry Pi 3 con le sue porte full size e il connettore GPIO popolato avrà più senso, dandoti la massima flessibilità. Se si desidera un computer economico per un lavoro specifico, d'altra parte, in particolare un server a basso consumo, allora il Pi Zero W si presenta da solo. È anche un'ottima scelta per progetti personalizzati, per persone con mano ferma e saldatore.

Recensione di Raspberry Pi Zero W: verdetto

In definitiva, è difficile essere qualcosa di diverso dall'impressione di un computer che costa meno di da € 10. Può costare più del doppio dell'originale, ma il Wi-Fi integrato non giustifica questo costo aggiuntivo. Ancora una volta, la Raspberry Pi Foundation è riuscita a stupirci e Pi Zero W è un computer ben progettato e ben congegnato.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese