Samsung HW-K950

Vedi Offerta su amazon.it

Immagine 1 di 5




Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 1.299

Qualità del suono estremamente impressionante, ma troppe avvertenze per una raccomandazione sincera

Pro Atmos Suono blu-ray eccezionale Configurazione completamente wireless Buon supporto per i servizi di streaming Contro Le colonne sonore DTS sono decodificate in stereo Altoparlanti posteriori occasionalmente sibilanti Costoso per una soundbar Pubblicità

I sistemi audio surround domestici promettono di avvolgere l'utente nell'audio del cinema, ma per ottenere il massimo effetto in genere hai dovuto posizionare più altoparlanti nel tuo salotto, il che può essere complicato e scomodo. Ecco perché le soundbar sono così popolari, producendo pseudo-surround in un pacchetto sottile e discreto. L'HW-K950 di Atmos di Samsung mira a portare quella comodità surround al livello successivo, promettendo canali audio 5.1.4 senza il fastidio di trascinare cavi extra e montare altoparlanti sul soffitto.

Vedi Offerta su amazon.it



Recensione Samsung HW-K950: atmosfera in una scatola

Vedi correlati Le migliori soundbar 2019: le migliori soundbar e soundbar del Italia per migliorare l'audio della TV Best TV 2019: questi sono i nostri TV 4K LCD, OLED e QLED preferiti - da da € 300 in poi

Non è abbastanza ordinato come una singola soundbar, ma a malincuore si avvicina. Nella confezione è presente la soundbar stessa, oltre a un subwoofer wireless e una coppia di altoparlanti posteriori wireless, progettati per essere posizionati dietro l'ascoltatore per il massimo effetto. È semplice da installare come qualsiasi sistema audio surround completo che abbia mai usato e molto meno invadente rispetto all'unica altra soundbar Atmos attualmente sul mercato: la Yamaha YSP-5600.

Immagine 2 di 5

Vedi Offerta su amazon.it

Come riesce a produrre audio a dieci canali da così poche scatole? La risposta è driver: molti driver. Nella soundbar, nel subwoofer e negli altoparlanti satellitari, Samsung ha spremuto un olimpionico 16 cose, con 11 nella soundbar (tre ciascuna per i canali destro, sinistro e centrale, oltre a una coppia di driver a fuoco verso l'alto per i canali frontali di altezza) , due ciascuno nei diffusori posteriori (un driver che spara in avanti e verso l'alto in ciascuno) e un singolo driver da 8 pollici nel subwoofer. L'intero sistema eroga 500 W di potenza totale in uscita, con un amplificatore dedicato per ognuno di questi driver, ed è sufficiente a riempire anche una stanza di dimensioni considerevoli con il suono.



Samsung lo abbina a un design sobrio e robusto che dovrebbe fondersi con gli schemi decorativi della maggior parte dei salotti. Le griglie in alluminio nero proteggono gli altoparlanti nella parte anteriore e superiore, con alluminio spazzolato nero che rifinisce il bordo anteriore e inserisce la barra a ciascuna estremità. C'è un display OLED minimalista sotto la griglia, leggermente decentrato a destra, un LED blu nell'angolo che si illumina per confermare la presenza di una colonna sonora Atmos e una serie di controlli di base sull'estremità destra.

Un paio di cose si frappongono qui. Innanzitutto, è grande. La soundbar stessa misura 1,2 m di lunghezza e 82 mm di altezza, il che significa che è più adatta per schermi da 50 pollici e oltre, e l'altezza può interferire con il sensore del telecomando della TV se lo spazio tra il bordo inferiore della TV e l'unità è particolarmente stretto . Anche il subwoofer è piuttosto robusto e con dimensioni di 41 cm di profondità e 40 cm di altezza, quelli con salotti più piccoli troveranno difficile trovare un buco nel vano dove riporlo.

Immagine 3 di 5

In secondo luogo, Samsung è stato un po 'avaro con le connessioni, qui, con solo due ingressi HDMI (sebbene sia abilitato sia il pass-through 4K) sia un'uscita HDMI abilitata per ARC impostata in una cavità nella pancia della soundbar. In tutta onestà la presenza del canale di ritorno audio significa che è possibile utilizzare le prese HDMI di ricambio sul televisore per integrare quelle sulla soundbar, inviando l'audio indietro tramite il collegamento HDMI all'HW-K950, e si può anche collegarsi via S / ottico PDIF e audio da 3,5 mm, ma mi aspetto un tocco in più di flessibilità su un prodotto home theater che costa ben a nord di da € 1.000.

Tuttavia, il sistema è un gioco da ragazzi: basta estrarre tutto dalla scatola, accenderlo e tutti i componenti si collegano tra loro senza ulteriori azioni da parte tua - e se è la musica che vuoi ascoltare, ci sono molti altri modi di streaming sulla soundbar oltre a HDMI.

Tramite l'app di accompagnamento, puoi eseguire lo streaming di file musicali locali e di rete tramite DLNA, oltre al supporto per Spotify Connect, Tidal, TuneIn e Amazon Music e un elenco decente di altri. Aggiungi uno degli altoparlanti wireless R3, R5 o R7 di Samsung e hai una configurazione multi-room completa e puoi collegare il tuo tablet o smartphone tramite Bluetooth se sei così incline.

Recensione Samsung HW-K950: qualità del suono

Anche se le specifiche sono impressionanti, sono inutili se la soundbar non suona bene. Fortunatamente, le instancabili ore di messa a punto degli ingegneri audio di Samsung nel loro nuovo laboratorio in California hanno dato i loro frutti, perché sembra assolutamente incredibile.

Con una colonna sonora Dolby Atmos correttamente codificata, il Samsung HW-K950 produce una bolla di suono che circonda non solo l'ascoltatore sul piano orizzontale ma anche verticalmente.

Non molti dischi della mia collezione Blu-ray hanno una colonna sonora Atmos - solo Batman contro Superman e (stranamente) Minions - ma su entrambi è stato pronunciato il senso di immersione nel panorama sonoro 3D, con effetti facili da localizzare in tutta la stanza e dialoghi che rimangono chiaramente e facilmente udibili nel canale centrale.

Immagine 4 di 5

Il disco dimostrativo Atmos fornito da Samsung insieme alla soundbar porta questo al livello successivo, dimostrando esattamente quanto può suonare bene l'altezza extra del suono che Atmos porta sul tavolo. La pioggia sembra cadere da sopra e dappertutto, un 747 che decolla passa sopra la tua testa, quasi facendoti schivare, ed effetti speciali, in particolare le esplosioni, sembrano circondarti nello spazio 3D.

Considerando che non è richiesta alcuna forma di calibrazione speciale, questo è estremamente impressionante, anche se prima di schizzare i soldi potrebbe valere la pena verificare che la vostra camera sia adatta. Dal momento che gli altoparlanti a fuoco verso l'alto funzionano facendo rimbalzare le onde sonore dal soffitto, Samsung raccomanda che il soffitto sia piatto e non troppo alto o basso.

Il senso di immersione è meno marcato con materiale non Atmos, ma comunque impressionante, con entrambe le colonne sonore 5.1 e l'audio stereo pieno di dettagli e atmosfera che riempie l'ambiente. Normalmente non sono un fan del modo in cui la maggior parte delle soundbar e dei sistemi audio surround in generale non hanno calore e bilanciamento di fascia media, rubando il suono generale di corpo e ricchezza, ma il Samsung HW-K950 contrasta tale tendenza; è buono come tutti quelli che ho ascoltato.

È altamente musicale, offrendo la maggior parte dei generi con un'agilità e un'autorità che toccano i piedi che lo rendono facile e divertente da ascoltare per ore e ore. Sarei felice di averlo come il mio principale sistema musicale, e anche con il suono surround Samsung l'effetto 'upscaling' funziona bene, riempiendo la stanza di suono senza sopraffare l'ascoltatore con rumore estraneo e non necessario.

L'unica cosa che vorrei dire è che ho trovato il subwoofer di tanto in tanto opprimente, e irritantemente non c'è molto spazio per la regolazione. Puoi abbassare i livelli di sei, ma a quel punto, se vuoi ridurre ulteriormente i bassi, salta stranamente a -12, che fastidiosamente non offre abbastanza bassi.

Recensione Samsung HW-K950: problemi, problemi, problemi

Vi sono, tuttavia, alcuni problemi più significativi con il Samsung HW-K950, non ultimo quello della sua incapacità di decodificare nativamente le colonne sonore DTS in tutto tranne che in stereo. Questo è, francamente, una pazza limitazione su una soundbar di punta, specialmente se si considera quanti dischi Blu-ray attuali sono limitati a DTS esclusivamente sulla loro colonna sonora in lingua inglese.

Sono stato molto messo fuori per scoprirlo Star Wars: The Force Awakens verrebbe riprodotto solo in stereo, ma questo non è l'unico Blu-ray recente a cui manca un Dolby Digital. acchiappa fantasmi, X-Men Apocalypse, Capitan America guerra civile e Eddie the Eagle (versione non 4K) mancano tutti di una colonna sonora in lingua inglese compatibile con Dolby Digital, per citare solo alcune recenti pubblicazioni di successo.

Immagine 5 di 5

Se sei abbastanza fortunato da possedere un recente lettore Blu-ray Sony o Samsung, sarai in grado di impostarlo per la conversione da DTS a Dolby Digital al volo prima che il flusso audio raggiunga la soundbar, ma se non hai allora dovrai fare un budget per un nuovo mazzo, altrimenti guarderai la maggior parte dei tuoi Blu-ray in stereo.

E questa non è l'unica irritazione che ho provato con il Samsung HW-K950. Con alcuni contenuti, c'era un sibilo silenzioso ma chiaramente udibile proveniente dagli altoparlanti posteriori, qualcosa che sono stato in grado di risolvere accendendo e spegnendo di nuovo il sistema, ma non vuoi farlo troppo spesso prima che diventi fastidioso. Di tanto in tanto, mentre guardavo, interveniva uno scatto forte e acuto. Ho trovato il K950 infuriatamente lento a rispondere al suo telecomando, e che occasionalmente si rifiutava di accendermi usando il telecomando, costringendomi a sollevarmi dal divano e accenderlo usando il pulsante di accensione sulla fascia destra.

Recensione Samsung HW-K950: verdetto

Nonostante tutto, sono un grande fan dell'HW-K950. Sonicamente, è la soundbar più riuscita su cui abbia mai avuto il piacere di battere le orecchie. Suona ugualmente a suo agio con la musica così come con il materiale sorgente del suono surround del film e offre una performance davvero straordinaria se alimentato con una corretta colonna sonora Atmos.

E anche se il prezzo è piuttosto alto a da € 1.299, con funzionalità Bluetooth, multi-room e Wi-Fi aggiunte al mix, oltre alla praticità degli altoparlanti wireless e degli altoparlanti subwoofer, in realtà stai ottenendo molto per i tuoi soldi. Questo non è un normale sistema soundbar.

Il che lo rende un vero peccato che abbia così tante irritazioni fastidiose, soprattutto che non affronta correttamente le colonne sonore codificate DTS. In ogni altro senso, l'HW-K950 è un prodotto a cinque stelle, ma un limite così folle lo mette fuori dal concorso del premio Best Buy.

Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese