Recensione Sony Xperia XZ1: la scansione di immagini 3D può vendere uno smartphone di fascia media?

Vedi Offerta su amazon.it

Immagine 1 di 14




Il nostro prezzo di valutazione quando rivisto 599 IVA inc

L'Xperia XZ1 di Sony porta la scansione di immagini 3D sugli smartphone, ma vale la pena spendere qualcosa?

Lavatrice Miglior Prezzo Pro Display mozzafiato Prestazioni come le altre ammiraglie del 2017 Contro Prezzo costoso Tecnologia di scansione 3D Durata della batteria mediocre Pubblicità

Gli smartphone stanno iniziando a riporre molta fiducia in espedienti unici in uno sforzo frenetico per distinguersi dalla massa. Caso in questione: il telefono squeezy di HTC - l'U11 - era dotato di lati sensibili alla pressione per applicazioni ad avvio rapido. Ricordalo? No neanche io.

Vedi Offerta su amazon.it



LEGGI SUCCESSIVO: I migliori smartphone

Ma chi può biasimarli? In un momento in cui gli smartphone sono essenzialmente grandi lastre rettangolari di metallo e plastica, sta diventando più difficile per le aziende di smartphone sporgersi dalle masse. Il nuovo Xperia XZ1 di fascia media di Sony si unisce a questo pacchetto di showoff, con una funzionalità di scansione 3D diversa dalle altre, ma è sufficiente per andare avanti?

Vedi Offerta su amazon.it

Recensione Sony Xperia XZ1: cosa devi sapere

L'Xperia XZ1 è l'alternativa (leggermente più economica) di Sony al suo fiore all'occhiello XZ Premium. Non è così economico come la sua alternativa XZ1 Compact, ma con un display Full HD da 5,2 pollici, 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione integrato. C'è una fotocamera da 19 megapixel sul retro, che supporta la scansione 3D (ne parleremo più avanti) e funziona Android 8 Oreo fuori dalla scatola.

Immagine 8 di 14



Recensione Sony Xperia XZ1: prezzo e concorrenza

Come ho detto, l'Xperia XZ1 è solo leggermente più economico della sua controparte principale. A da € 600 tremanti di portafoglio, l'XZ1 non è proprio il tour de force di fascia media che speravamo.

A quel prezzo, la XZ1 di Sony immerge pericolosamente le dita dei piedi nel territorio di punta, scontrandosi con la Samsung Galaxy S8 (adesso da € 510), L'Xperia XZ Premium di Sony (da € 624) e Pixel di Google (da € 599). Raccogli l'equipaggiamento simile OnePlus 5 (da € 449) o Nokia 8 (da € 499) e ti risparmierai almeno da € 100.

Vedi Offerta su amazon.it

Recensione Sony Xperia XZ1: design

L'XZ1 di Sony è un dispositivo familiare da tenere in mano, proprio come l'XZ Premium di Sony, con un'eccezione cruciale: è un po 'più pesante della sua alternativa di punta. Con uno spessore di 7,4 mm e un peso di 155 g, questo è un portatile che potrebbe perdere peso.

Immagine 6 di 14

Questo non vuol dire che è un mostro di un telefono da guardare. Lungi da ciò, infatti - il pezzo di metallo quadrato della XZ1 è una tipica tariffa per smartphone di fascia alta, con il solito bordo smussato con diamanti - una caratteristica comune in questi giorni - completa di lati arrotondati. Certo, Sony avrebbe potuto deviare dalla norma, ma l'XZ1 è ancora un telefono dall'aspetto frizzante.

Sul bordo superiore troverai un jack per cuffie da 3,5 mm (prendi quella Apple!) E sul fondo c'è la solitaria porta USB di tipo C per la ricarica e un trasferimento più veloce dei dati. Sul lato destro troverai la funzione più utile dell'XZ1: un pulsante di accensione che funge da lettore di impronte digitali per una maggiore sicurezza.

Recensione Sony Xperia XZ1: display

Deseleziona la XZ1 e la prima cosa che noterai è il display da 5,2 pollici, 1.920 x 1.080 sul lato anteriore. Questo non è lo schermo non HD della sua controparte XZ1 Compact più economica, niente padre, c'è una densità di pixel di 424 pixel per pollice - ed è un display decente in questo.

Immagine 10 di 14

Vista la risoluzione Full HD standard, soprattutto per un telefono da da € 600, potresti pensare che l'XZ1 stia eseguendo un display piuttosto insignificante, ma non è così. Lo schermo è stupendo, specialmente nella modalità di visualizzazione 'professionale', che copre il 99,6% della gamma di colori sRGB. I colori sono accurati in tutto lo spettro, con un Delta E medio di 1,39 (qualsiasi cosa inferiore a 1,5 è perfetto).

Il display dell'Xperia XZ1 è luminoso a 538cd / m2 e il suo rapporto di contrasto è ottimo, anche a 1.116: 1. La visualizzazione di qualsiasi cosa, dai film alle immagini, appare fenomenale in questa schermata, senza dubbio.

Recensione Sony Xperia XZ1: prestazioni e durata della batteria

Internamente, l'XZ1 è alimentato da un chip octa-core Snapdragon 835, lo stesso processore trovato nell'XZ Premium e il nuovo Samsung Galaxy Note 8. Abbinalo a 4 GB di RAM, 64 GB di memoria integrata e Android 8 Oreo immediatamente pronti all'uso, e l'XZ1 è generosamente ben equipaggiato.

E, come ci si può aspettare, l'XZ1 si è scrollato di dosso la nostra suite di rigorosi benchmark 4K. I test di elaborazione multi-core e single-core di Geekbench 4 non hanno rappresentato un grosso rischio, con l'Xperia XZ1 che ha raggiunto rispettivamente 6.338 e 1.912. Per fare un confronto, ciò non si discosta molto dagli altri telefoni dotati di Snapdragon 835 come OnePlus 5, Nokia 8 e Samsung Galaxy S8.

Immagine 3 di 14

Non sorprende che XZ1 sia in grado di gestire anche qualsiasi gioco Android. Nel caso in cui tu fossi dubbioso, l'XZ1 ha raggiunto una media di 59 fps nel test sullo schermo Manhattan 3 di GFXBench e 50 fps fuori dallo schermo. Anche giochi graficamente impegnativi come Sky Force: Reloaded possono essere giocati senza problemi.

La durata della batteria, d'altra parte, è un'area in cui l'XZ1 non funziona così bene. Raggiungere 11 ore e 53 minuti nel nostro test continuo di riproduzione video potrebbe non sembrare così male, ma impilarlo contro i suoi concorrenti e l'XZ1 cade a terra - con OnePlus 5 che dura più di 20 ore dalla presa a muro.

Recensione Sony Xperia XZ1: fotocamera

Da una rapida occhiata alle specifiche del titolo della XZ1, la fotocamera sembra abbastanza modesta. Una risoluzione di 19 megapixel e un'apertura di f / 2.0 sono abbastanza decenti, tuttavia, ed è pronta per essere una delle migliori del 2017.

Lo snapper della XZ1 mantiene il rilevamento di fase 'predittivo' e la messa a fuoco laser 'predittiva' della XZ Premium per scatti rapidi e veloci in tutti i tipi di condizioni di illuminazione. Dove XZ1 brilla è nel suo elevato numero di pixel. Le immagini sembravano molto più nitide di quelle scattate con OnePlus 5, anche se gli scatti tendevano a sembrare un po 'saturi, proprio come con l'XZ Premium.

Immagine 13 di 14

E, ancora una volta, la fotocamera di Sony sembra avere una tendenza a mettere in risalto le immagini, mentre perde alcuni dei dettagli più sottili. Le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione non sono particolarmente impressionanti, producendo immagini con un sacco di rumore visivo e grana pesante. Questa non è una fotocamera per scatti più scuri, ma è comunque uno snapper decente.

Ma la caratteristica di cui siamo davvero qui per parlare è la tecnologia di scansione 3D.

Come funziona? Usa semplicemente la fotocamera posteriore per mappare una faccia, una testa, del cibo o un oggetto a forma libera, segui le linee tratteggiate sullo schermo e tocca Conferma. Non è complicato, e non è nemmeno esigente per l'illuminazione: è una sofisticata tecnologia di imaging 3D che dovrebbe funzionare.

Oh, caro, non siamo così fotogenici con la funzione di scansione 3D dell'Xperia XZ1. pic.twitter.com/Qn4w8ZuXWI

- Alphr (@alphr) 18 settembre 2017

Solo che non lo è. I risultati sono incoerenti, il che sospetto sia in gran parte dovuto alle condizioni di illuminazione e alla velocità con cui si sposta la telecamera sull'oggetto. La scansione del viso e della testa non è poi così male, con molti dettagli, anche se le nostre scansioni di test hanno prodotto facce dall'aspetto quasi piatto. Potrebbe essere un piccolo trucco pulito in un pizzico, ma questo non è qualcosa per influenzare la tua decisione di acquisto.

Suppongo che la cosa più impressionante sia che la post-elaborazione non venga eseguita su qualche server da qualche parte: il rendering viene eseguito interamente sul telefono stesso. Potrebbe non avere ancora degli usi pratici, ma serve come una grande impressione di cosa aspettarsi in futuro, con il potenziale per future collaborazioni con la sua divisione PlayStation all'orizzonte.

Recensione del Sony Xperia XZ1: verdetto

L'Xperia XZ1 di Sony è un telefono di fascia media impressionante. A parte i trucchi per l'imaging 3D, l'XZ1 è ancora uno smartphone di prima classe, con interni bang-up-to-date; un display chiaro e luminoso; e un design che si addice agli altri telefoni dall'aspetto frizzante del 2017. Ma non puoi sfuggire al suo imponente prezzo.

Lo ripeto, ma l'Xperia XZ1 di Sony costa da € 600. È solo barmy, soprattutto quando il nuovo iPhone 8 di Apple inizia a soli da € 100 in più. Lo prenderai invece, giusto? Sebbene impressionante, la sua tecnologia di imaging 3D ha aumentato notevolmente il prezzo richiesto e senza una buona ragione.

E con il Galaxy S8 che scende finalmente sotto i da € 550, l'Xperia XZ1 è impossibile da consigliare. Se l'ultimo di Sony dovesse avere un prezzo sfavorevole nel prossimo futuro, potrei essere più propenso a suggerirlo, ma per come lo è l'Xperia XZ1 non vale il prezzo elevato dell'ammissione.

Hardware
ProcessoreSnapdragon 835 Octa-core da 2,35 GHz
RAM4GB
Grandezza schermo5.2in
Risoluzione dello schermo1.920 x 1.080
Tipo di schermoIPS
Fotocamera frontale13 megapixel
Videocamera posteriore19 megapixel
VeloceGUIDATO
GPS
Bussola
Archiviazione (gratuita)64GB
Slot per scheda di memoria (in dotazione)microSD
Wi-Fi802.11ac
Bluetooth0.0 ', 1.1]'> 5.0
NFC
Dati wireless4G
Dimensioni148 x 73,4 x 7,4 mm
Peso155g
Caratteristiche
Sistema operativoAndroid 8.0 Oreo
Dimensioni della batteria2.700 mAh
Vedi Offerta su amazon.it
Lingue
Spanish Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Deutsch Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese